Resta in contatto

News

Maran: “Roma dal grande tasso tencico. Servirà tanta intensità”

Domani alle ore 18.00 ci sarà il calcio d’inizio di Cagliari-Roma. Il tecnico rossoblù Rolando Maran ci svela come arrivano i suoi a questa gara

Ecco le parole di Maran in conferenza:

“Settimana corta con poco intervallo. Non dobbiamo pensare a chi manca ma chi andrà in campo”.

LA VITTORIA A VERONA. “Passare in Coppa contro una squadra di A è importante. Se poi lo fai meritando è ancora meglio. La nostra crescita passa anche attraverso queste partite. Chi è entrato in campo si è fatto trovare pronto anche se aveva minutaggio ridotto”

LA ROMA.“Ha un tasso tecnico elevato con uomini che ti possono cambiare la partita in qualsiasi momento. Ha iniziato con difficoltà, ma sta trovando il passo giusto. Con l’Inter ha fatto una gara perfetta. Quella che domani dobbiamo fare noi con tanta intensità”

TORTI ARBITRALI.  “Ne abbiamo subiti anche noi ma senza polemiche. Comunque in Italia ci sono arbitri molto preparati”

AMARCORD. “Contro la Roma il mio esordio in A col Catania. Giocammo bene e si pareggiò con Castro”

DI FRANCESCO. “Ha adattato bene le sue idee in tutte le squadre che ha allenato”

FOCUS SU ALCUNI ELEMENTI. Farias sta crescendo bene e sta ritrovando gamba, mentre Sau e Ionita stanno bene e pronti a dare il loto contributo. João Pedro è un elemento che si trova bene con chiunque in attacco”

OBIETTIVO. “La partita deve essere di sacrificio e di coraggio. Al momento giusto dovremo cercare di prendere in mano le redini aiutati dai nostri tifosi che sono la nostra forza in più”

SRNA. “Gioca sempre al 100% ed ora che gli avversarilo conoscano è normale che incontri qualche difficoltà in più”

Fine della conferenza (Dal nostro inviato Ignazio Caddeo)

 

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News