Resta in contatto

Approfondimenti

Una chance per Dessena: dall’inferno al ritorno. E il rispetto guadagnato sul campo

L’assenza di Castro costringe Maran ad apportare i dovuti accorgimenti. E come soluzione interna, la prima scelta potrebbe ricadere proprio sul numero 4 rossoblù

Una tegola di non poco conto, ma forse anche un’opportunità per qualcuno. L’infortunio di Lucas Castro ha messo nei guai un Cagliari che, proprio grazie al centrocampista argentino, aveva iniziato a ‘girare’ in modo più fluido. Per quanto riguarda la sua sostituzione c’è ancora tempo: il mercato di gennaio è lontano, ma nel frattempo occorre trovare un sostituto col materiale umano a disposizione.

In questo senso, ha già dato un segnale Daniele Dessena, schierato lunedì alla Sardegna Arena contro il Torino. Il capitano rossoblù non ha più lo smalto dei tempi migliori, è inutile negarlo: il grave infortunio che ha fortemente condizionato il prosieguo della sua carriera si fa sentire. Il giocatore parmense alla causa rossoblù ha dato tanto, ma molto potrebbe ancora dare. La difficile gara contro i granata non era certo quella ideale per mettersi in evidenza, ma la voglia e la cattiveria agonistica hanno permesso al numero 4 del Cagliari di dimostrare ai più che Maran può ancora contare su di lui.

A un certo punto della gara Dessena ha perso un pallone sulla fascia, non facile da addomesticare: dagli spalti sono piovuti alcuni insulti, pochi per la verità. Lui ha raccolto, si è girato verso i detrattori e li ha semplicemente invitati alla calma. Ecco, se un motivo per vederlo ancora in campo ci dovrà essere, magari di nuovo in pianta stabile, sarà anche per il rispetto che sia l’uomo che il giocatore hanno fermamente dimostrato di meritare ancora.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti