Resta in contatto

News

Cagliari verso il tour de force: otto partite fino a fine anno

Da qui fino alla fine del 2018 il Cagliari è atteso da sette gare di Serie A e una di Coppa Italia. Otto sfide senza sosta per comprendere dove possono arrivare i rossoblù.

IL VERO CAGLIARI. Otto gare. Otto sfide decisive per far comprendere al Cagliari dove realmente si trova. Saranno come una prova del nove: la squadra c’è, il gioco pure e la qualità non manca. Ma, come analizza L’Unione Sarda, dove veramente può arrivare questo Cagliari lo diranno queste otto partite, che attendono i rossoblù a partire dalla prossima in casa col Torino, lunedì 26 novembre ore 20:30, fino all’ultima del 2018 sempre alla Sardegna Arena contro l’Udinese.

CALENDARIO. Sette di campionato più la gara di Coppa Italia contro il Chievo (mercoledì 5 dicembre alle 20:45). La squadra di Maran è attesa da qui a dicembre gare a raffica, senza più nessuna sosta. Saranno snodi cruciale per dimostrare di saper già fare il salto di qualità definitivo. Lo dirà già il Toro, poi la trasferta a Frosinone (domenica 2 dicembre ore 15) e il doppio impegno in casa con le big: Roma (sabato 8 ore 18) e Napoli (domenica 16 ore 18). Ancora sfida ostica, all’Olimpico contro la Lazio nel lunch match pre-natalizio (sabato 22 ore 12:30), boxing day casalingo contro il Genoa (mercoledì 26 ore 15), per poi chiudere in trasferta a Udine (sabato 29 ore 15).

QUADRO TATTICO. Il 4-3-1-2 è il punto fermo. C’è una formazione tipo, con titolarissimi Cragno, Ceppitelli, Barella, Castro, Joao Pedro, Pavoletti. Ma alla fine gioca chi sta meglio. Equilibrio a centrocampo, fantasia ma anche sacrificio in avanti: questo è quello che chiede mister Maran e che dovrà mostrare in campo il Cagliari già lunedì contro il Torino. Quando avrà inizio questo complicatissimo, ma allo stesso tempo entusiasmante tour de force.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Francescoli, giocatore eccelso. Ho visto tanti giocatori, dai tempi di Tonino Congiu ad oggi, e Francescoli sicuramente è stato semplicemente..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Cosa c’entra ONNIS con la Sardegna? Nascita: 24 marzo 1948 (età 71 anni), Giuliano di Roma, Italia Naturalizzato Argentino"

Daniele Conti

Ultimo commento: "grande capitano! uno scandalo il fatto che non sia mai stato convocato in nazionale"

David Suazo

Ultimo commento: "Oltretutto diventò pure tecnico e ha fatto parecchi bei gol"

Enrico Albertosi

Ultimo commento: "È stato il primo portiere a non usare il completo nero, usava la maglia rossa o blu...mitico"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News