Resta in contatto

News

Testa al Toro, c’è da sfatare un lungo tabù contro i granata

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, il Cagliari ha perso quattro partite su quattro contro il Torino da quando è tornato in Serie A

INCUBO DA DUE ANNI. Ormai è dal 2016, anno del ritorno in Serie A, che la partita con il Torino è stregata per il Cagliari. 14 gol subiti in 4 incroci, tutte sconfitte. Un bilancio pessimo che lunedì prossimo dovrà essere cancellato con un’inversione di rotta. Questa volta le premesse per far bene ci sono tutte e i rossoblù sanno di essere cresciuti rispetto agli ultimi anni.

LE PRIME BATOSTE. La striscia negativa contro i granata è cominciata il 5 novembre 2016 con un sonoro 5-1. Due Belotti, poi Ljajic, Benassi e Baselli. Dell’odierno Cagliari c’erano Pisacane, Ceppitelli, Sau e Dessena che quel giorno fu espulso. Nella gara di ritorno al Sant’Elia il Cagliari si fece mettere di nuovo sotto 3-2. Per i sardi in gol Borriello e il debuttante Han, il Toro invece si impose con i soliti Ljajic e Belotti più Acquah.

L’ANNO SCORSO. All’andata si giocò a Torino e la partita sembrò mettersi bene con il gol di Barella al 30′. Alla fine del primo tempo Iago Falque mise in rete il pareggio e al 21′ della ripresa chiuse i giochi Obi per il definitivo 2-1. Assolutamente drammatico il ritorno alla Sardegna Arena, con il Cagliari che praticamente non giocò il secondo tempo e perse 4-0. Segnarono Iago Falque, ancora l’incubo Ljajic, poi Ansaldi e di nuovo Obi. La gara mise a serio repentaglio la salvezza rossoblù, mentre nei meandri dell’Arena cominciarono gli spifferi di un possibile esonero di Diego López. Ma era un altro campionato e soprattutto un altro Cagliari.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "ha solo seguito gli ordini del presidente: RETROCEDERE"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News