Resta in contatto

News

Olbia, ora è ufficiale. In panchina arriva Carboni

È arrivata anche  l’ufficialità per Carboni sulla panchina dell’Olbia. Sarà lui a sostituire Filippi, esonerato stamani. Ancora in bilico la posizione del ds Carta.

DA FILIPPI A CARBONI. Cambio ormai completato sulla panchina dell’Olbia dei rossoblù. La rosa dei Bianchi, colma di tanti giocatori ex Cagliari o in prestito dalla formazione di Maran (da Caligara a Ceter, da Pisano a Ragatzu e non solo), è stata affidata a Guido Carboni. L’annuncio in serata, mentre l’esonero di Michele Filippi è ormai cosa fatta sin da stamani. Il tecnico aretino, ex tra le altre di Genoa, Bari, Empoli, Frosinone e Benevento, ha firmato un contratto fino al 2019.

CARTA IN BILICO. Fratello d’arte di Amedeo (ex Roma e Valencia), sarà Carboni dunque a provare a far risalire dei galluresi in classifica. Ma in dubbio, in casa Olbia, è anche la posizione del direttore sportivo Pierluigi Carta. Anche lui potrebbe dimettersi o essere allontanato, essendo l’addio di Filippi un fallimento del progetto sportivo. Ma questo, e l’eventuale sostituzione di Carta con un dirigente “rossoblù” è ancora tutto in bilico.

Ecco il comunicato con cui la società ha annunciato l’arrivo di Carboni.

“La Società rende noto che Guido Carboni è il nuovo allenatore dell’Olbia. Il tecnico ha firmato con il club un contratto valido sino al 30 giugno 2019.

Nato ad Arezzo il 27 gennaio 1963, Carboni ha alle proprie spalle un’esperienza ventennale da allenatore. Agli inizi della sua carriera, che lo vide esordire alla guida dell’Aglianese nella stagione 1998/99, risalgono le due esperienze in sella alla panchina dell’Olbia datate 1999/2000 (in Serie D) e 2002/2003 (in Serie C2). In entrambe le circostanze, la squadra conquistò la salvezza al termine del campionato.

Nelle stagioni seguenti il mister toscano ha guidato Genoa e Pisa nel tempo intercorso tra le due annate in Sardegna e successivamente Viterbese, Bari, Crotone, Avellino, Rimini, Frosinone, Empoli, Benevento, Siena e Juve Stabia. Complessivamente Carboni ha collezionato nella sua carriera oltre 400 partite da allenatore tra Serie B, Serie C e Serie D“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News