Resta in contatto

News

Cagliari, i numeri: difesa ok, ma l’attacco deve migliorare

I numeri del primo quarto di campionato del Cagliari: difesa ok, attacco da migliorare, mentre il dato sui passaggi è in miglioramento costante.

NUMERI. Cifre, ma non solo cifre. Perché come spesso accade i numeri nascondono una realtà che è forte tanto quanto quella del campo. E per il Cagliari, i numeri, sono abbastanza chiari: la formazione rossoblù ha la sesta miglior difesa del campionato (10 gol subiti), ma l’attacco (7 gol fatti) è superiore solo a Bologna e Frosinone ferme a quota sei.

IL CONFRONTO. Un passo in avanti, comunque, se confrontato con la passata stagione, quando, come riporta La Nuova Sardegna, il Cagliari aveva subito alla nona giornata già 17 reti, mentre ne aveva realizzato solo 6. Numeri che confortano, se messi di fianco a quelli di quest’anno, ma che vanno letti con la consapevolezza del tipo di stagione, decisamente fallimentare, che il club di via Mameli ha vissuto lo scorso anno. Così anche i punti conquistati aprono a una bella riflessione: 10 in questa stagione frutto di due vittorie, quattro pareggi e tre sconfitte, a fronte dei 6 della passata stagione (due vittorie, sette sconfitte).

FINALIZZATORI. A proposito di gol fatti (ed è qui che il Cagliari deve migliorare) è evidente come la fase offensiva necessiti di nuovi finalizzatori: Pavoletti (quattro gol), Joao Pedro (due) e Barella (uno) sono gli unici tre rossoblù ad aver timbrato il tabellino. Gli altri attaccanti in rosa, Farias, Sau e Cerri, sono ancora a digiuno.

PASSAGGI E BEL GIOCO. Ma non solo: c’è un altro dato importante sul modo con cui il Cagliari trova la via della rete. È quello delle palle gol costruite, che i rossoblù concretizzano solo per il venticinque per cento. Una percentuale che va migliorata e che probabilmente migliorerà, se verrà mantenuta la tendenza di aumento della percentuale di passaggi riusciti, sintomo principale della qualità del gioco.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "ai sapientoni del calcio teorico indichiamo i seguenti dati reali: Cerri anni 26 presenze fra A e B 190 con 35 goal... Brunori anni 28 presenze fra..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News