Resta in contatto

News

Milan, nell’ultimo anno quattro sconfitte su quattro dopo la sosta

Come riportato dal Corriere dello Sport, i rossoneri andranno alla Sardegna Arena domani per sfatare il tabù post-Nazionale

SOSTA PERICOLOSA. Quattro sconfitte su quattro partite. Questo è il bilancio del Milan al rientro dalle soste per la Nazionale dell’anno scorso. Tre per Montella e una per Gattuso, con un calendario però decisamente severo che ha visto la formazione meneghina affrontare sempre in trasferta Lazio, Inter, Napoli e Juventus.

LE CAUSE. Oltre al calendario decisamente duro, una delle cause è sicuramente da ricercare nell’alto numero di giocatori rossoneri convocati in Nazionale. Come spiegato ai nostri microfoni dal giornalista Mediaset Carlo Pellegatti, tanti giocatori che arrivano all’ultimo minuto e sono sempre delle incognite, specialmente per chi ha affrontato lunghe trasferte oltre Oceano.

DUBBI DI FORMAZIONE. Non sembrano comunque esserci grossi dubbi di formazione per il tecnico Gattuso che dovrebbe presentare una formazione uguale a quella che ha battuto la Roma. In difesa è ancora favoritissimo Musacchio su Caldara, con l’argentino che farà coppia con Romagnoli al centro della retroguardia. In attacco obbligo Higuaín, out Cutrone. Il Pipita sarà il riferimento centrale dell’attacco nel 4-3-3 rossonero, affiancato da Suso e Çalhanoğlu. Unico ballottaggio a sinistra tra Rodriguez e Laxalt.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Io ci vedo Bernardo Mereu....."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "Bravo, ma senza "garra"!"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."

Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu vogliono finire la stagione con il tecnico

Ultimo commento: "In ogni caso,ce la siamo scappati lo scorso anno, per il rotto della cuffia. La Salernitana, grazie a Nicola, provvidenziale il cambio,Colantuono è..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"Bonimba", uno dei più forti attaccanti rossoblu

Roberto Boninsegna

Altro da News