Resta in contatto

News

Under 21, Ambrosini: “Vorremmo la spinta del pubblico di Cagliari”

Massimo Ambrosini, a margine della conferenza stampa di presentazione della gara tra Nazionale Under 21 e Albania, ha parlato del percorso degli azzurrini, ma anche di Cerri, Romagna e Barella.

LE PAROLE DI AMBROSINI. Under 21 a Cagliari. Domani alle 18:30 la gara alla Sardegna Arena tra gli azzurrini di Di Biagio e l’Albania. Dopo la conferenza stampa, Massimo Ambrosini, Capo Delegazione dell’U21, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni dei media presenti.

AMICHEVOLE? NON SOLO. “Queste partite amichevoli servono per preparare un impegno importante come l’Europeo Under 21 che disputeremo in casa. Bisogna affrontarle nel modo giusto, facendo divertire il pubblico e giocando bene a calcio“.

IL PUBBLICO.Speriamo arrivi la spinta del pubblico. Quando i giocatori entrano in campo vengono contagiati dall’entusiasmo degli spettatori. Poi per Cagliari è la prima volta dell’Under 21: giocheremo in uno stadio bello, inaugurato da appena un anno. C’è anche qualche giocatore del Cagliari, come Romagna e Cerri. Insomma, gli ingredienti per portare la gente allo stadio ci sono tutti.

CERRI E ROMAGNA.Motivazione in più giocare alla Sardegna Arena? Sì, anche se per chi gioca in Under 21 la motivazione ci dev’essere anche con zero spettatori. Veniamo poi una brutta partita con la Slovacchia, da cui c’è voglia di riscattarsi. La squadra è forte, deve solo riuscire a gestire le tante pressioni. Ma è pronta“.

GIOVANI IN NAZIONALE.Bisogna anche dargli la possibilità di sbagliare. Difficilmente il percorso di crescita di un ragazzo è lineare. Bisogna avere la pazienza di aspettarli in caso di errore. In Italia dobbiamo essere più ottimista nel vedere le cose: le potenzialità le abbiamo“.

BARELLA. “Il 22 rossoblù è pronto per esordire con la Nazionale maggiore? Nicolò è un ragazzo che è maturato e col tempo maturerà ancora di più. La base è molto solida. Altrimenti non si arriva in Nazionale o a essere corteggiato dagli altri club. L’augurio per tutto il movimento è che i vari Barella, Chiesa e Pellegrini continuino a giocare lì”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Ho letto di Iachini. Spero di no. I giovani non li vede. Io spero in Donadoni."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Salvezza o no io sono convinta che Agostini ama il cagliari, chi più di lui può fare meglio? Cambierei tutta la società il presidente x..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "Bravo, ma senza "garra"!"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News