cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Maran: “Salvezza? Non deve essere un limite”

Rolando Maran si racconta all’alba di un nuovo campionato. Dalla Sardegna ai tifosi, dal lavoro sul campo alle bandiere del Cagliari. E un obiettivo speciale…

UN NUOVO INIZIO. Seconda parte dell’intervista di Rolando MaranLa Nuova Sardegna. Qui la prima parte. Il tecnico trentino parla dell’apporto dato alla società dalle bandiere. Ma anche del prossimo campionato: Cristiano Ronaldo, lo Scudetto e l’obiettivo del Cagliari.

IDENTITÀ.Di questo aspetto ne parlavo proprio con Cossu l’altro giorno. Bandiere come Cossu, Conti e Agostini che lavorano nella società rappresentano un valore importante, sanno cosa significa indossare una maglia così prestigiosa. Hanno scritto pagine prestigiose, saranno da esempio per i giocatori che capiranno in fretta cosa significa identificarsi in questa realtà dove il senso di appartenenza è elevato all’ennesima potenza“.

SERIE A.Sarà un campionato più interessante, crescerà anche il livello tecnico. Ronaldo è uno stimolo in più per tutti, quando lo incontreremo avrò un solo pensiero: pensare a come fermarlo. Ma anche altri campioni vogliono venire in Italia, significa che il trend è cambiato. Ancora Juve al comando? Il livellamento verso l’alto è evidente. Credo sarà un torneo combattuto dalla prima all’ultima giornata e lo spettacolo ne guadagnerà. Allenatori giovani? E’ un periodo di forte ricambio. I tecnici italiani sono i più preparati del mondo sul piano tattico. Chi arriva in Serie A ha dimostrato di avere capacità, nessuno ti regala nulla“.

SALVEZZA.La salvezza è il traguardo primario ma questo non deve essere un limite per noi. Dobbiamo guardare oltre, nella nostra testa deve essere chiaro un concetto: salvezza sì ma consapevolezza di poter fare qualcosa di più

GIOVANI.A tutti i giocatori dico sempre che devono investire su di loro. Mettersi a disposizione e vivere la loro professione con entusiasmo e voglia di dare il meglio. Sono questi i presupposti per crescere e affermarsi ad alto livello“.

Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Mesto addio al massimo campionato per l'ex giocatore del Cagliari...
Il Cagliari riprenderà oggi la preparazione in vista della sfida del Ferraris lunedì prossimo...

Dal Network

La squadra di Juric, squalificato e sostituito da Paro in panchina, e quella di Di...
Le parole del Direttore Tecnico bianconero dopo la sconfitta in casa dell'Hellas Verona su voci...

Altre notizie

Calcio Casteddu