Resta in contatto

Rubriche

Meteore rossoblù – Matías Cabrera

L’uruguaiano ha giocato in Sardegna con la maglia del Cagliari durante la stagione 2012/2013 e 2013/2014. Per lui ventisei presenze e un goal con i sardi

Matías Cabrera approda a Cagliari nell’inverno del 2013. Il 30 gennaio la società dell’allora presidente Massimo Cellino ufficializza l’ingaggio del centrocampista classe 1986.

IL PERCORSO CON I SARDI. Cabrera in sei mesi colleziona sette presenze senza mai trovare la via della rete. Il giocatore sudamericano verrà valorizzato l’anno successivo. Con mister López, Cabrera racimola diciannove presenze impreziosite da un goal (il 25 agosto 2014 in occasione di Cagliari-Atalanta 2-1 ndr).

LA MANO DI CABRERA. Il 26 gennaio 2014 in Sardegna arriva il Milan. Il Cagliari parte fortissimo e, dopo aver sfiorato il goal in almeno due circostanze, sblocca il match con Marco Sau. I rossoneri non sono in partita ma Matías Cabrera si rende protagonista di un vero e proprio infortunio. A due minuti dalla fine arriva un cross dalla sinistra ed il centrocampista uruguaiano tocca la sfera con la mano regalando al Milan una punizione dal limite che Mario Balotelli realizza con facilità.

Al termine della stagione 2013/2014 Cabrera lascia il club rossoblù accasandosi all’Estoril Praia.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Io ci vedo Bernardo Mereu....."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "Bravo, ma senza "garra"!"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."

Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu vogliono finire la stagione con il tecnico

Ultimo commento: "In ogni caso,ce la siamo scappati lo scorso anno, per il rotto della cuffia. La Salernitana, grazie a Nicola, provvidenziale il cambio,Colantuono è..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"Bonimba", uno dei più forti attaccanti rossoblu

Roberto Boninsegna

Altro da Rubriche