Resta in contatto

Rubriche

Correva l’anno 1972 – L’addio di mister Manlio Scopigno

La stagione 1971/1972 segnò la rottura tra la società rossoblù e il filosofo che, a partire dal successivo campionato, venne sostituito da Edmondo Fabbri

All’alba del campionato 1971/1972 Arrica si muove sul mercato per rinforzare la rosa del Cagliari. In Sardegna arrivano Vitali, Poletti e Lamagni. 

LA ROTTURA CON ARRICA. Manlio Scopingno era conscio del potenziale della sua squadra ma ci teneva a non fare voli pindarici. Così, a Firenze, dopo il successo rossoblù, Arrica e il filosofo vennero allo scontro. Motivo? Il vicepresidente dei sardi sostenne che il Cagliari fosse la squadra favorita nella corsa per lo scudetto. Queste dichiarazioni non andarono proprio giù al mister di Paularo.

IL CAMPIONATO. Il Cagliari arrivò quarto in campionato collezionando quattordici risultati utili cosecutivi. Al S.Elia, peraltro, caddero tutte le grandi.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Rubriche