cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Mondiale. La Croazia si sbarazza senza problemi della Nigeria sconfitta 2-0

Alla Arena Baltika una delle possibili sorprese del campionato inizia con una prova convincente il suo cammino  grazie alla qualità dei suoi giocatori.

AVVIO DI GARA. Doppia chance per la nazionale a scacchi al 14’ con Perisic che ricevuta palla da Mandzukic sciupa tutto mandando il pallone alto sopra la traversa, quindi al 16’ Kramaric sfiora il vantaggio, la conclusione finisce di poco al lato. Ritmi bassi comunque con gli africani (primi qualificati a Russia 2018 del loro continente) che non soffrono più di tanto con un 4-5-1 schierato da Rohr che è ben orchestrato dalla panchina.

NIGERIA SOTTO. Al 32’ Croazia avanti per l’autorete di Etebo, che mette involontariamente il colpo di testa di Mandzukic, sugli sviluppi di un angolo battuto da Modric. La nazionale Daljc legittima il vantaggio sfiorando  il raddoppio con Kramaric (39’) che non insacca per pochissimo un colpo di testa da un pallone giunto da parte di Modric.

LA CROAZIA ALLUNGA. La Nigeria si ripresenta sul terreno di gioco pressando gli avversari alla ricerca del pareggio, usufruendo di due angoli che però non causo problemi al portiere degli europei Subasic. Al 4’ Moses supera l’ex Sassuolo Vrsaljko, ma manda la sfera fuori di pochissimo. Al 25’ il raddoppio croato: Ekong cintura Mandzukic, l’arbitro Ricci indica immediatamente il dischetto, supportato nella sua decisione dai colleghi del VAR. Nessun problema nel battere Uozho da parte di Modric, che spiazza il portiere avversario con un tiro a incrociare. Di fatto la partita finisce qui,

PROSSIMO TURNO. Nella seconda giornata del Gruppo D i croati affronteranno  il 21 giugno alle 20 l’Argentina fermata sul pareggio dall’Islanda, mentre la Nigeria cercherà il riscatto proprio contro gli islandesi il 22 alle 17.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La squadra di Deschamps a distanza di vent’anni conquista il trofeo battendo una grande Croazia....

Non tragga in inganno il punteggio. Transalpini favoriti da un autogol e da un rigore....

Il nuovo giocatore del Cagliari ha ricevuto il permesso del club per poter raggiungere la...

Dal Network

Il difensore si è accasciato a terra, dopo aver sentito un dolore al petto: l'ivoriano...
Al Mapei Stadium di Reggio Emilia parte fortissimo l’undici di casa, alla rimonta rossonera al...
Padroni di casa vanno in vantaggio con Politano. Meret para un rigore a Soulè, poi...

Altre notizie

Calcio Casteddu