Resta in contatto

News

Andata play-off Serie B: Il Frosinone di Krajnc bloccato 1-1 a Cittadella

Al Tombolato entrambe le reti nel primo tempo. Ospiti in gol con Paganini e pareggio siglato da Chiaretti. Domenica ai laziali basterà un pari per agguantare la finale

Dopo l’impresa di domenica scorsa contro il Bari (un 2-2 ai supplementari, valso il passaggio del turno per miglior posizione di classifica in campionato) il Cittadella di mister Venturato gioca una bella partita anche contro il Frosinone, favorito per far compagnia in Serie A a Empoli e Parma che lo ha superato a parità di punti, per via dello scontro diretto a favore.

DUE GOL NEL PRIMO TEMPO. I veneti partono forte cercando di mettere in difficoltà gli avversari, che però (17’) passano con Paganini, il quale  è imbeccato da Ciano che batte l’angolo, e insacca nonostante un tocco goffo la sfera alle spalle di Alfonso. Lo stesso Paganini (29’) e quindi Sammarco al 34’ sciupano l’occasione per il 2-0 e prima del riposo (43’) arriva il pareggio del Cittadella con Chiaretti abile nello sfruttare una doppia respinta di Gori. Poco dopo (45’) Strizziolo fallisce il 2-1.

Nella ripresa squadre più attente in difesa ad evitare un gol che in chiave ritorno potrebbe essere fatale per approdare alla finale contro la vincente dell’altra semifinale tra Palermo e Venezia.

Oltre a Krajnc ci sono anche altri tre giocatori del Cagliari, che hanno parte dell’organico rossoblù in stagioni diverse. Ad iniziare da Moreno Longo, oggi tecnico, ma giocatore per sei mesi nella stagione 2003/2004 con pochissime presenze e mai da titolare, passando per Ariaudo e Vigorito.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News