Resta in contatto

Calciomercato

Valzer di portieri in A: Cragno resta, Rafael e Crosta chissà…

Giro di portieri tra le squadre di Serie A: a Cagliari rimarrà per certo Alessio Cragno, ma Rafael e Crosta hanno tante richieste.

UN RUOLO SACRO.Solo quando c’è il rigore vi ricordate di me, del vostro portiere, ditemi perché…” cantava Stefano Benni. Il portiere è un ruolo da sempre delicato, cruciale per le sorti della squadra, quasi filosoficamente sacro. Una scelta di vita, fatta a loro tempo anche da Cragno, Rafael e Crosta, che si sono alternati, con la compagnia del portiere della Primavera Daga, a difendere la porta rossoblù nella stagione appena conclusa.

GIRO DI PORTIERI. E quest’estate potrebbe esserci un bel giro di portieri tra le squadre di A, come analizza La Gazzetta dello Sport. Tra gli ex rossoblù Federico Marchetti, che ha passato un anno da disoccupato alla Lazio. Ha percepito il suo stipendio, ma non è mai sceso in campo e nemmeno si è mai seduto in panchina. Ci punterà ancora, a 35 anni, il Genoa di Ballardini, che si fida ancora dell’estremo difensore della porta del Sant’Elia nelle stagioni dal 2008 al 2011. Non ex, ma sardo fino al midollo, Salvatore Sirigu, che rimarrà in pianta stabile al Torino dopo la buona stagione all’ombra della Mole. Viviano verso Parma, Skorupski verso Fiorentina o Samp (ma costa caro), anche se i viola potrebbero puntare anche su Meret (Udinese) e i blucerchiati su Sportiello. Bizzarri al Lugano, potrebbe tornare Karnezis dal Watford. Audero può seguire Inzaghi al Bologna.

PORTA ROSSOBLÙ. Ma anche nella porta rossoblù potrebbero presto esserci stravolgimenti. Non nel titolare, Alessio Cragno, che dopo una stagione costante senza eccessive sbavature si è riconquistato quanto perso nei primi sei mesi della stagione 2014-2015. Due esperienze a Lanciano e Benevento gli hanno permesso di crescere e oggi sarà con tutta sicurezza il portiere rossoblù anche nella prossima stagione. Difficile dire lo stesso anche per Rafael e Luca Crosta: il primo ha sempre fatto il suo dovere sostituendo l’ex Brescia durante qualche infortunio di troppo a inizio stagione, ma ha ancora voglia di giocare le sue carte nonostante i 38 anni e potrebbe finire a Empoli e prendere il posto di Gabriel (altro ex rossoblù) che può tornare al Milan. Per Crosta invece discorso diverso: il portiere diciannovenne ha tante richieste e può andare via per fare esperienza, magari in B, ma il suo destino è tutto da scrivere e non è escluso rimanga a Cagliari.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Calciomercato