Resta in contatto

News

Cagliari, comunicato l’addio a López

Ieri il direttore sportivo Marcello Carli avrebbe telefonato a López per comunicargli la decisione di cambiare allenatore per la prossima stagione.

LA SALVEZZA. Non è bastata la salvezza a Diego López per assicurarsi la conferma sulla panchina del Cagliari. Troppo il batticuore delle ultime giornate e troppo poca la sicurezza mostrata nella guida tecnica dei rossoblù, che si sono garantiti la permanenza in A ma solo grazie a due gare da urlo (e da sei punti) contro Fiorentina e Atalanta, dopo un girone di ritorno degno del miglior (o peggior, a seconda dei punti di vista) film dell’orrore.

L’ADDIO. Addio, dunque, per il tecnico di Montevideo. La seconda avventura a Cagliari (terza considerando anche quella gloriosa da calciatore) si chiude con 9 vittorie, 6 pareggi e 15 sconfitte, un bottino raccolto da quando il presidente Giulini gli aveva affidato la panchina rossoblù il 18 ottobre scorso. Ieri invece, come riporta L’Unione Sarda,  è toccato al ds Carli alzare il telefono, ringraziarlo per il lavoro svolto ma anche comunicargli la volontà di cambiare guida tecnica. Segno che il prossimo passo, la nomina del nuovo allenatore, è davvero vicino, con Maran in pole, Juric e Nicola a seguire e De Zerbi sempre più defilato.

 

25 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
25 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News