cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Sky vuole la A e studia offerta importante per Mediapro

Ipotizzabile che il gruppo televisivo satellitare nell’offerta da far pervenire entro il 21 aprile molto più dei 630 milioni di inizio anno

Dopo un’iniziale sbandamento, dopo l’accordo tra Sky e Mediaset (che non riguarda il calcio ma solo per il momento) l’intermediario spagnolo Mediapro, che ha febbraio si è assicurata i diritti tv 2018/2021 dalla Lega Serie A per un miliardo e 50 milioni di euro, si dice adesso ottimista riguardo la chiusura delle trattative, anche in tempi brevi con le emittenti interessate alle trasmissioni.

SKY PRONTA a RILANCIO IMPORTANTE. Il discorso è molto semplice: dopo i diritti di Champions League 2018/2021, acquistati un paio di mesi, la conferma dell’Europa League, l’Europeo 2020,  la rete satellitare non può perdere la massima serie che trasmette da circa 24 anni, prima con un posticipo e poi progressivamente, con tutto il campionato.

Dopo la diffidenza e le schermaglie iniziali, ora si abbassano i toni e si apre ulteriormente sull’aspetto fondamentale (quello economico) . Infatti, come riporta l’edizione odierna de Il Messaggero, i vertici sono pronti a mettere sul piatto un’offerta importante per ottenere i diritti con tutte le esclusive.

Che altro non è che il pacchetto A per la piattaforma digitale e quelli per la personalizzazione editoriale (F) e pubblicitaria (E). Ovviamente, in merito a questo, è semplice ipotizzare che nelle buste da far pervenire entro le 23.59 del 21 aprile, Sky possa mettere molto più dei 630 milioni di inizio 2018, affrontando anche il discorso del digitale terrestre. E qui l’accordo con Mediaset entrerebbe nel vivo.

Da questa possibilità di avere il calcio, Sky potrebbe rinunciare a qualcosa. Questo qualcosa sarebbero i diritti cinema (grande novità tra i vari pacchetti) e quelli della piattaforma Iptv: ovvero quelli internet che invece interessano Perform, Tim e Vodafone.

MEDIASET ATTENDISTA. Ancora nessun accordo, invece, con il gruppo del Biscione, che ha ribadito la sua volontà di comprare la Serie A, solo per il pacchetto per il digitale, non andando oltre i 200 milioni di euro per le 8 squadre tra le quali continua a essere esclusa la Roma.

In casa Mediaset gli obiettivi restano anche la Serie B e la Coppa Italia, oltre alla Supercoppa Italiana.

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Ecco quando giocherà il Cagliari nelle prossime giornate di campionato...

La Lega Serie A ha comunicato sui canali ufficiali gli anticipi, i posticipi e la programmazione delle gare di Serie...

L’emittente del Gruppo Comcast, così come adesso, trasmetterà tre gare a giornata in co-esclusiva con...

Dal Network

Altre notizie

Calcio Casteddu