Resta in contatto

News

Cagliari-Napoli, la formazione di CalcioCasteddu

Match speciale domani alle 20:45 alla Sardegna Arena. Non solo perché il Cagliari sfida la capolista Napoli. Una schiacciasassi, con un gioco davvero spettacolare. Non solo perché la gara contro i partenopei è sempre vissuta con una certa tensione, da città e tifosi, residuo di una vecchia rivalità che non tende a sopirsi. Ma anche perché il Cagliari si trova in un momento e in una posizione di classifica sempre più difficile, specie dopo la brutta prova contro il Chievo di sabato scorso e la vittoria di questo pomeriggio della Spal terz’ultima.

In vista del match di domani López ha scelto non dare indicazioni di formazione in conferenza stampa: “Deciderò dopo la rifinitura di domani“. Ecco secondo CalcioCasteddu.it come potrebbe scendere in campo il Cagliari:

CalcioCasteddu.it (3-5-2): Cragno; Romagna, Ceppitelli, Castán; Faragò, Padoin, Barella, Ionita, Lykogiannis; Joao Pedro, Pavoletti.

Tre i dubbi alla vigilia: il ballottaggio Romagna-Andreolli, la posizione di Padoin (se dovesse agire a sinistra potrebbe giocare Dessena al posto di Lykogiannis) e la spalla di Pavoletti (JP10 favorito su Sau e Han).

 

13 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
13 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

x in Brasile deve andare..Come emigrato..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ma han xche ‘ l’anno riportato a casa….x lasciarlo in panca??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Meno male che é solo presunta. Deve inserire Van se vuole un attacco più veloce

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ma ceppitelli

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Basti che dessena se ne stia in TRIBUNA , e poi che vada come vada . Forza casteddu.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Per poter vincere

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Meglio tre punte passaggi veloci attaccare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Sarebbe l’ennesima formazione difensiva…continuiamo a fare le barricate, a non proporre gioco e non tirare in porta…Pavoletti sempre troppo solo a fare a spallate con gli avversari, Joao Pedro sesto di centrocampo sempre troppo lontano dai 16 metri…col 3 5 2 viva la palla lunga e il pedalare…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Secondo me tre punte sempre meglio di due attaccanti pavoletti sau jao pedro

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Per me devono cercare di fare risultato, mancai curranta a pampadasa!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Andreolli e nn Pisacane? Mah

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

X me invece deve giocare con sau dietro a pavoletti e Han.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Se mette Sau per Joao e lascia il resto come ipotizzate voi per me è la migliore possibile. Temo che insisterà con Joao purtroppo

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Giampietro Piovani

Ultimo commento: "Ma coddarì assolu con sa pilledda girara a manicu e' paracqua!!!"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Vergognatevi!! Ma cosa volete raccontare..avete sbagliato anche il cognome.. e non si tratta di un errore di stampa, lo avete reiterato anche nella..."

Gigi Riva

Ultimo commento: "Io ricordo che prima dell'incontro con la Massese il Cagliari giocò al Sant'Elia una Partita non ufficiale, un'amichevole col Benfica in cui giocò..."

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News