Resta in contatto

News

López affronta l’emergenza: cambio modulo o Lykogiannis subito titolare?

Sau ancora in dubbio. Barella, Joao Pedro e Pavoletti squalificati. Il Cagliari, specie dalla mediana in su, è in totale emergenza. E mister López sarà costretto a ore di riflessione per incastrare al meglio tutti i pezzi del puzzle in vista della sfida contro il Crotone, come riporta il Corriere dello Sport.

Il momento non aiuta, con le due sconfitte amare, pur contro Juventus e Milan, che pesano sul morale. Ma il tecnico di Montevideo, nel post partita della sfida con i rossoneri, ha voluto tenere tutti sulla corda, senza partire sconfitti per il match contro i pitagorici: “Quindi non dovremmo nemmeno andare a giocare?” – la battuta dell’allenatore rossoblù. Ingenui sì – troppi i cartellini – ma anche lottatori. Ecco il mantra dell’ex capitano del Cagliari.

Veniamo alla formazione. Tutto parte dalla squalifica di Barella. Deiola (o Dessena) sarebbe il sostituto naturale, ma Padoin si è ben comportato contro l’Atalanta da interno di centrocampo e potrebbe essere schierato nuovamente lì in mezzo. Rimarrebbe però scoperta la fascia sinistra. E complice il mercato e le partenze vicine di Miangue (al Cesena) e van der Wiel (Nizza o Toronto), non si possono pensare soluzione alternative (vedi Faragò a sinistra).

Lykogiannis sarebbe pronto fisicamente, ma è ancora in forse il suo impiego dal primo minuto sulla corsia di sinistra. Troppo delicato il match dello Scida. E troppo poco il tempo per il greco affinché abbia potuto assimilare i dettami tattici richiesti nel campionato italiano.

Per tutti questi motivi non è escluso un cambio di modulo, con lo spostamento di Ionita sulla trequarti. Anche perché davanti le assenze di Sau e Pavoletti pesano. E i sostituti Giannetti e Farias costituiscono una coppia troppo fragile e incerta in termini di gol e pericolosità, almeno sulla carta. Tralasciando anche qui il mercato e il fatto che fino a settimana scorsa entrambi fossero dati come partenti.

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News