Resta in contatto

News

Mercato, Serie A. Inter-Barcellona: accordo per Rafinha

Dopo Lisandro Lopez l’Inter mette a segno il secondo colpo di mercato in entrata, in questa sessione invernale. In serata c’è stato l’accordo con il Barcellona per Rafinha (nome completo Rafael Alcântara do Nascimento) che sarà a Milano domenica sera e lunedì svolgerà le visite mediche. Prestito con diritto di riscatto fissato a 35 milioni di euro, più tre milioni di bonus, l’intesa trovata. Cinquanta milioni per Emerson Palmieri e Dzeko più il prestito di Batshuayi. L’offerta pervenuta da parte del Chelsea ha innescato una serie di riflessioni nell’ambiente giallorosso. I dubbi relativi all’idea di puntare subito su Schick, secondo calciomercato.it, vanno di pari passo con le titubanze del Chelsea, consapevole dell’importanza dell’investimento per l’attaccante bosniaco e dell’impossibilità di schierarlo in Champions. La telenovela continuerà fino all’ultimo istante del mercato. E intanto sull’argomento Conte glissa: “Non è giusto parlare di calciatori di altre squadre, ma il mercato è aperto”. Non solo partenze in casa Roma. Il ds Monchi punta Bryan Cristante dell’Atalanta. Il centrocampista classe potrebbe essere il primo rinforzo estivo a centrocampo.

Il Benevento ingaggia dai turchi dell’Antalyasport Sandro, centrocampista che arriva con la formula del prestito con obbligo di riscatto, e potrebbe consentire alla squadra di fare il salto di qualità. Il club sannita ha comunica di aver ricevuto il trasfert dagli organi federali l’ITC (International Transfer Certificate) del calciatore Costa Marques Guilherme. Mister De Zerbi avrà a disposizione per la gara di domenica contro il Bologna anche il fantasista carioca. Inoltre la squalifica di capitan Lucioni fa muovere i giallorossi anche in difesa. Si sta per avviare, infatti, una asta con il Bologna per il difensore argentino Nehuen Paz del Newell’s Old Boys. Il giocatore sembrava ad un passo dal Bologna, ma secondo Il Mattino, ci sarebbe l’inserimento dei campani per soffiarlo ai rossoblù. Trattativa in corso con il Glasgow Rangers per Bruno Alves. Il centrale portoghese pitrebbe tornare in Italia dopo aver giocato nella scorsa stagione con il Cagliari.

Federico Ricci torna al Crotone. Dopo le due stagioni in B dal 2014 al 2016 l’attaccante classe ’94 lascia il Sassuolo in prestito per passare nel club allenato da Walter Zenga. In questo inizio di stagione Ricci era in prestito al Genoa, dove ha disputato solo cinque incontri. Annuncio anche dall’Hellas Verona FC, che comunica “di aver acquisito con diritto di opzione e contro-opzione le prestazioni sportive del calciatore Deian Boldor dalla società Bologna FC 1909. Il difensore, che si allena grazie al nullaosta da venerdì 12 gennaio, ha scelto di indossare la maglia numero 25 e sarà a disposizione di mister Fabio Pecchia per la prossima partita contro il Crotone. Secondo il The Sun, il Crystal Palace sarebbe fortemente attratto da Adam Masina, che il Bologna valuta per una cifra che si aggira sui 15 milioni di euro. Pol Lirola nel mirino del Newcastle. Il terzino della Juventus, attualmente in prestito al Sassuolo interessa Oltremanica ma secondo quanto riportato da goal.com i bianconeri non intendono dividere la propria squadra con quella del giocatore. A proposito degli emiliani Saphir Taider va a giocare nel Montreal Impact, squadra per cui giocava  Dzemaili, ufficializzato oggi dagli emiliani attraverso Twitter, club sempre di proprietà di Joe Saputo.

Dovrebbe invece lasciare l’Atalanta in questa sessione di mercato Riccardo Orsolini. Secondo TMW sulle sue tracce Bologna e Genoa, pronte a garantire più spazio ad un talento che non è riuscito finora ad imporsi con il club orobico. Nicola Innocentin, agente di Amin Younes, ai microfoni del portale olandese Telesport.nl ha negato accordi con il club partenopeo: “Amin ha due obiettivi, ossia vincere il campionato ed essere protagonista al Mondiale. A fine stagione può andare via a parametro zero, ma non ha accordi con nessun club”. Per Tuttosport, il Torino potrebbe presto acquisire Giampaolo Pazzini, ormai ai margini del progetto a Verona, e Godfred Donsah, per il quale il club granata avrebbe offerto 6 milioni di euro al Bologna. Andrea Seculin non è sul mercato. A spiegarlo è il Corriere di Verona, che nega l’ipotesi di un trasferimento del portiere dal Chievo all’Universitatea Craiova, squadra rumena allenata da Devis Mangia.

Alla Fiorentina  piace Djavan Anderson, laterale difensivo di proprietà del Bari. Secondo La Gazzetta dello Sport, c’è anche la Sampdoria. Intanto Davide Lippi, agente di Matteo Politano, ammette a Radio Kiss Kiss la volontà del calciatore di cedere alle lusinghe degli azzurri: “Lui vorrebbe andare al Napoli, ma per il Sassuolo è incedibile”. Da un Matteo all’altro. In questo caso ci riferiamo al sardo Mancosu che rimarrà al Montreal Impact, come ha confermato il suo agente a TuttoMercatoWeb: “Da domani sarà di nuovo a disposizione del Montreal Impact per il ritiro, abbiamo un contratto fino a dicembre 2018 e quindi non abbiamo preso in considerazione le ipotesi italiane”.  Il tecnico del Sassuolo Iachini ha fatto il punto sul mercato dei neroverdi. Queste le sue parole a Tuttosport: “Qualcuno è andato via, mi riferisco a Cannavaro e Gazzola. E Letschert è infortunato. Credo che qualcosa indietro dovremo fare… Politano al Napoli? Non credo. Per noi è un elemento molto importante e credo che resterà qui“.

In tema di agenti Diego Merino, che cura gli interessi di Carlos Sanchez, ha parlato del futuro del suo assisto a Radio Munera: “Sta bene dove è, anche se l’Atletico Nacional è un grande club, continuerà a giocare nella Fiorentina. Non lascerà l’Italia per tornare in Colombia, questo ve lo posso assicurare al 100%”. Il direttore generale Raffaele Vrenna fa invece il punto sul mercato, attraverso le colonne de Ilcrotonese.it: “In linea di massima abbiamo completato le nostre operazioni, ma da qui al 31 gennaio potrebbero anche presentarsi occasioni che non ci lasceremo sfuggire”. Ufficiale l’acquisito da parte della Spal a titolo definitivo di Everton Luiz dal Partizan Belgrado. Il brasiliano classe ’88 firma un contratto fino al 2020 e vestirà la maglia numero 25. Luca Rigoni potrebbe lasciare il Genoa subito. Il centrocampista a giugno sarà libero e la società sta cercando di piazzarlo ora per monetizzare. L’ex Palermo piace in MLS, Montreal e Toronto su tutte.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu hanno scelto: Amrabat per il dopo Strootman

Ultimo commento: "Altro giocatore da resuscitare a suon di Dollari e porceddu 😂Acquisti che servono alle tasche di procuratori e DS e non alla squadra. Un' altro..."

CalcioCasteddu Player of the Year: vota il migliore del 2021

Ultimo commento: "Avete voluto mandare via Rastelli, dopo che con lui siamo arrivati 11°, uno dei migliori piazzamenti di sempre in serie A, alla ricerca di un bel..."

(SONDAGGIO) Toto-mediano, chi per il centrocampo a gennaio?

Ultimo commento: "concordo e sottoscrivo"

(SONDAGGIO) Mazzarri sotto esame, da che parte state?

Ultimo commento: "Il problema non sono sempre stati i tecnici, ma mister Cronometro dice sempre le stesse cose. Che incomincia a vedere la squadra di Mazzarri , cioè..."

(SONDAGGIO) Serie A alle porte, dove può arrivare il Cagliari?

Ultimo commento: "...sono tifoso del cagliari...e' alle belle bugie preferisco le dure verita'...hai ragione su tutta la linea...e il presidente del cagliari lo vedrei..."
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da News