Resta in contatto

News

Mercato, Serie A. Inter: arriva Lisandro Lopez

Inter protagonista della giornata odierna del mercato di Serie A. Fatta per l’arrivo dal Benfica di Lisandro Lopez. Il tecnico Luciano Spalletti ha dunque il difensore che voleva. Dopo aver trovato l’accordo totale con il giocatore, il ds Ausilio ha trovato anche quello con il club lusitano: prestito fino a fine stagione e riscatto fissato a luglio, per 11 milioni di euro. Già domani visite mediche e quindi firma sul contratto.  La giornata di mercato dei nerazzurri inoltre ha offerto due importanti passaggi sulla trattativa con il Barcellona per Rafhina. Infatti c’è stata non solo l’autorizzazione ufficiale dagli spagnoli per trattare direttamente con il giocatore, ma è stata fatta pervenire l’offerta al club catalano: prestito gratuito con diritto di riscatto fissato a 20 milioni di euro (più bonus di tre milioni) e pensa di dare l’ok al presidente del Santos che ha già raggiunto l’accordo economico con l’attaccante  Gabigol. Il Crystal Palace fa sul serio per Khouma Babacar della Fiorentina. L’attaccante senegalese è da tempo ai margini del progetto tecnico di mister Pioli ed il club londinese ci prova. Lo riferisce SkySport. Due cessioni da parte dell’Atalanta: vanno in prestito al Cesena in B il difensore Emanuele Suagher e il centrocampista Simone Emmanuello. Tuttomercatoweb fa invece sapere che è abbastanza possibile un colpo a sorpresa del Benevento. I sanniti infatti avrebbero nel mirino l’ex Chelsea e Manchester City, Bacary Sagna, 34 anni, senza contratto dal 30 giugno. Il Boca Juniors non molla la pista che porta al milanista Gustavo Gomez. Per il difensore centrale paraguayano, rende noto Sportitalia, l’interesse è forte.

Zinedine Machach sarà presto un nuovo giocatore del Napoli. Il calciatore francese classe ’96, attualmente svincolato, svolgerà le visite mediche a Villa-Stuart prima di sottoscrivere un contratto con la società partenopea. In casa Roma il nome nuovo per la fascia destra è quello di Cristian Manea. Nazionale romeno, classe 1997, di proprietà dell’Apollon Limassol, che attualmente sta giocando in prestito al Cluj, squadra con la quale è in vetta al campionato romeno. Il club capitolino sta sondando le piste che portano a Darmian del Manchester United e a Juanfran dell’Atletico Madrid, ma il 20enne Manea – si legge su La Gazzetta dello Sport – si sta segnalando come un talento dal futuro assicurato e con un’offerta da 5 milioni di euro potrebbe assicurarsi la giovane promessa. La Fiorentina è alla ricerca di un terzino sinistro da mettere a disposizione del tecnico Stefano Pioli. Uno dei nomi più caldi in ottica viola, è diventato quello di Luca Antonelli del Milan. I toscani avrebbero offerto ai rossoneri una soluzione che prevede il prestito dell’esterno di un anno e mezzo con riscatto obbligatorio al termine. Il Milan ci pensa e nel frattempo la Fiorentina spinge per avere il classe 1987 che non ha trovato molto spazio in questa prima metà della stagione coi rossoneri.

Per quanto riguarda Hagi, i rumeni del Viitorul hanno affermato (attraverso un comunicato ufficiale) come le parti siano ancora al lavoro per il trasferimento, smentendo di fatto quanto fatto sapere nei giorni scorsi, ovvero che il trasferimento era cosa fatta. Il Torino invece spinge per avere Diego Laxalt, esterno classe 1993 in forza al Genoa che si è messo in luce in questa prima parte di stagione e che Mazzarri vorrebbe a far parte della rosa granata. Per l’uruguaiano, i rossoblù – scrive Tuttosport – chiedono 10 milioni di euro ma essendo alla ricerca di una mezzala dal buon fisico, potrebbero convincersi a lasciarlo partire se il Torino mettesse sul tavolo della trattativa il cartellino di Afriyie Acquah. C’è da capire le valutazioni che i due club fanno dei rispettivi calciatori. Dopo due vittorie consecutive contro Chievo Verona e Sampdoria, il Benevento sogna la salvezza.

Da giorni vi scriviamo infatti su come il fanalino di coda del campionato Benevento sia molto attivo sul mercato.  Le ultime voci di mercato parlano d in un interessamento del difensore Nikola Maksimovic, e del centrocampista Marko Rog, entrambi poco utilizzati da Sarri al Napoli, e assistiti dal procuratore Fali Ramadani, con il quale il club di Vigorito sta instaurando un rapporto d’amicizia. Difficile, però, che i partenopei si privino di queste due pedine nel mercato invernale. Il Genoa ha chiesto Manuel Locatelli al Milan. I rossoneri considerano il centrocampista incedibile, ma Preziosi e il ds Perinetti sperano in un’apertura.

Juventus e Samporia hanno riannodato i propri contatti in un incontro al quale hanno presenziato Marotta, Paratici, il presidente Ferrero e il ds blucerchiato Osti. Torreira, Praet, Kownacki, Orsolini (che è attenzionato fortemente dal Crotone), Mandragora e Cerri. Gli argomenti trattati. Per portare via Torreira una strada quella di pagare la clausola di rescissione da 25 milioni di euro e con la Samp si potrebbe pensare ad un discorso in stile Caldara, ovvero lasciandolo ancora un anno a Genova. In serata arriva l’ufficialità del passaggio di Capuano (in prestito con obbligo di riscatto in caso di salvezza dei calabresi) dal Cagliari al Crotone e di Petkovic dal Bologna in prestito all’Hellas Verona fino al 30 giugno 2018. Svincolato dopo la scadenza del contratto con la Juventus e il mancato accordo col Benevento, il futuro di Paolo De Ceglie è in Svizzera. L’esterno sinistro è stato ingaggiato dal Servette, squadra di Challenge League.

Furio Valcareggi ai microfoni di Premium Sport rivela il sempre più probabile addio del suo assistito Giaccherini al Napoli. “Il giocatore lascerà sicuramente Napoli. Ad agosto lo voleva la Fiorentina ma l’hanno ritenuto incedibile, ora non credo lo sia essendo diventato il diciannovesimo cambio. Con il pieno accordo di Giuntoli, Sarri e De Laurentiis andremo via con grandissima simpatia. Siamo stati bene al Napoli ma c’è stato un equivoco sul ruolo e non ha più giocato dopo gli Europei del 2016. Emanuele ha ancora un’onda buona, non ha perso un grammo della sua utilità ed è ancora molto considerando. A gennaio trovare un giocatore come Giaccherini non è così frequente perché è integro, in questo anno e mezzo si è allenato come se fosse un titolare ed è pronto a giocare. Atalanta o Chievo interessate? L’Atalanta ci piace tantissimo ma non ho avuto contatti con loro. Con il Chievo c’è stato qualcosa ma ora temo che il Chievo abbia un po’ il timore di dare via Inglese perché la classifica non è tranquillissima e con loro magari ci potrebbe essere un accordo per l’estate”.

La Lazio fissa un obiettivo di mercato: Federico Viviani, centrocampista della Spal, classe 1992, che piace molto al tecnico dei biancocelesti Simone Inzaghi. Un’operazione, però, destinata a svilupparsi e magari chiudersi soltanto in estate, mentre il Sassuolo è alla ricerca di un difensore centrale per rinforzare il pacchetto arretrato ormai orfano di Paolo Cannavaro. In cima alla lista dei desideri del club neroverde c’è Gabriel Paletta, difensore italo-argentino del Milan che però vorrebbe restare in rossonero. Saluterà la Roma (riferisce Premium Sport) Bruno Peres, che si trasferisce in Turchia al Galatasaray. I turchi hanno aumentato l’offerta a 10 milioni di euro ed i giallorossi, considerandolo ormai da tempo un esubero, hanno di fatto accettato.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Salvezza o no io sono convinta che Agostini ama il cagliari, chi più di lui può fare meglio? Cambierei tutta la società il presidente x..."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "iO ripartirei con un nuovo allenatore che sappia e avere coraggio a lanciare qualche giovane e smaltire lì attuali senatori che anno deluso"

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "Bravo, ma senza "garra"!"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News