Resta in contatto

Rubriche

L’album dei ricordi di Atalanta-Cagliari

L’incontro di domani tra Atalanta e Cagliari sarà il numero 24 in massima serie: quello di Bergamo si è sempre rivelato un terreno ostico per i colori rossoblù. Appena 3 i successi a fronte di ben 18 sconfitte. Rievochiamo alcuni precedenti in Lombardia.

15 marzo 1959, Atalanta-Cagliari 4-1: il primo match tra le due compagini ha luogo nel campionato cadetto. Alla venticinquesima giornata gli orobici si impongono grazie alla doppietta di Ronzon (7° e 63°), unita ai gol di Longoni (52°) e Olivieri (79°). I sardi riescono ad andare a rete in mezzo alla quaterna atalantina con Regalia (57°).

27 ottobre 1991, Atalanta-Cagliari 0-1: ottava giornata. L’eroe rossoblù della partita è l’uruguaiano José “Pepe” Herrera, che risolve la contesa al 13° minuto. Nel finale di gara due cartellini rossi sanzionati dall’arbitro Trentalange, a carico della punta del Cagliari Pistella (83°) e poi del difensore atalantino Bigliardi (85°). Sulla panchina nerazzurra Bruno Giorgi, che due anni dopo avrebbe guidato i sardi nella cavalcata Uefa.

25 ottobre 2006, Atalanta-Cagliari 3-3: all’ottavo turno del massimo campionato apre il tabellino l’ex Loria (4°). Pari immediato di Bianco (6°), poi il Cagliari accelera con D’Agostino (30°) e Suazo su rigore (53°). La vittoria esterna evapora a causa dei gol di Ventola (58°) e Doni (69°). Resta in panchina per tutta la gara l’ex rossoblù Nelson Abeijón.

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da Rubriche