Resta in contatto

News

Colpaccio Udinese a San Siro: l’Inter capolista battuta 3-1

Il colpaccio contro l’Inter, sfiorato martedì scorso in Coppa Italia dal Pordenone, uscito solo ai rigori, al termine di un’ottima partita, è riuscito nel primo anticipo del diciassettesimo turno del massimo campionato ad un’altra friulana: l’Udinese. La squadra di Massimo Oddo si è infatti imposta a San Siro 3-1, al termine di un match dai due volti. L’Undici di Luciano Spalletti che nel primo tempo poteva segnare almeno tre gol, ma che è andata al riposo sull’1-1, ripresa di grande intensità da parte dell’Udinese.

Nel successo friulano, ha inciso non poco la giornataccia di Santon. Suo l’errore al14’, che consente a Widmer di servire Lasagna, che a porta vuota insacca e quello del rigore a sfavore nella ripresa. Tornando al primo tempo, il vantaggio esterno dura appena 70 secondi. Il pareggio nerazzurro arriva infatti con Icardi, che si avventa sul pallone calciato da Candreva. Nella ripresa le altre due reti dei bianconeri. Al 15’ braccio di Santon (confermato dalla VAR) e rigore che De Paul realizza senza lasciare scampo a Handanovic, ex di turno. Quindi al 32’ Barak riceve sul secondo palo palla da Widmer, e solo davanti al portiere spinge il pallone in rete, chiudendo di fatto la contesa. Infatti nei 5’ di recupero non accade più nulla. L’Inter, in attesa delle altre gare, resta in vetta con 40 punti, mentre l’Udinese (che con Massimo Oddo in panchina ha davvero cambiato passo) sale a quota 21 in una posizione di classifica assolutamente tranquilla.

 

19 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
19 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "ai sapientoni del calcio teorico indichiamo i seguenti dati reali: Cerri anni 26 presenze fra A e B 190 con 35 goal... Brunori anni 28 presenze fra..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News