Resta in contatto

Rubriche

Cagliari-Inter: le pagelle rossoblù di CalcioCasteddu

La Sardegna Arena non ha visto purtroppo un risultato positivo per il Cagliari, battuto per 3-1 dall’Inter del cecchino Icardi. La redazione di CalcioCasteddu ha visto così i protagonisti rossoblù.

RAFAEL: VOTO 5. Nei primi minuti viene chiamato al rilancio di piede, va a farfalle al 35° su un cross da destra: per sua fortuna Icardi spreca. Non impeccabile sul terzo gol.

ROMAGNA: VOTO 6,5. Sbroglia di testa e di piede un paio di palloni vaganti in area, facendosi notare nelle due fasi.

CEPPITELLI: VOTO 6. Copre bene in uscita su Perisic, rischia su Icardi beccandosi il giallo.

ANDREOLLI: VOTO 5,5. Controlla e rilancia, ma non brilla per grande reattività.

FARAGÒ: VOTO 6. Cerca di farsi trovare smarcato sulla destra, butta al centro alcuni traversoni tra cui quello che frutta l’1-2.

BARELLA: VOTO 7. Si dimostra carico già dai primi minuti, sciorina ottime giocate anche se a volte “si piace troppo”.

CIGARINI: VOTO 6. Tocca la palla praticamente sempre di prima e lo fa bene. Buona aggressività nei contrasti.

IONITA: VOTO 5. Lotta cercando di recuperare più palloni possibili, con alterne fortune. Subisce un paio di falli. Partita un po’ in ombra.

Dal 64° FARIAS: VOTO 4,5. Spreca ancora un’ottima chance sul destro, che avrebbe fruttato il pari.

PADOIN: VOTO 6. Una buona discesa con cross, riceve un pestone. Solita gara di contenimento.

PAVOLETTI: VOTO 6,5. Lotta su tutti i palloni arretrando fino a centrocampo. Sciupa da due passi un ottimo pallone, Handanovic gli nega il gol. Poi infila lo sloveno con un destro pregevole al volo.

Dall’ 87° GIANNETTI: VOTO n.g.

JOÃO PEDRO: VOTO 5. Parte largo a sinistra, finisce a terra in un paio di occasioni. Non incide.

Dall’ 81° COSSU: VOTO n.g.

LÓPEZ: VOTO 5,5. Peccato: la sua squadra disputa un’ottima mezz’ora iniziale costringendo l’Inter nella sua metà campo. Ottima intensità e aggressività. Poi il gol interista sgonfia i rossoblù. Come aveva pronosticato, guai a lasciare il minimo spazio ai solisti di Spalletti, rivelatisi letali. Di questa sconfitta non è tutto da buttare, i troppi lanci lunghi sono però da censurare.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Si vergogni sindaco e amministrazione di cagliari che fanno giocare la squadra ds 17 anni in uno stadio prefabbricato"

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Rubriche