cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

L’ex Husbauer goleador (e che gol!) in Europa League

Aveva venticinque anni quando dallo Sparta Praga muoveva verso la Sardegna un giovane ceco, Josef Husbauer. Era il 2015, l’anno sciagurato della retrocessione del Cagliari. L’anno di Zeman, Zola, di nuovo Zeman e poi Festa. Il tempo di arrivare nel mercato del gennaio, giocare ventuno minuti in A (nella trasferta contro la Samp, valsa a Zola l’esonero, e contro l’Empoli nella drammatica partita al Sant’Elia, in cui entrò nel secondo tempo), un tempo intero contro il Parma in Coppa Italia e poi macinare panchine su panchine.

Nonostante i grandi apprezzamenti nel momento del suo arrivo a Cagliari, ritornò a fine stagione allo Sparta Praga dove ha militato fino a due stagioni fa. Ora, con la maglia dell’altra squadra della città, lo Slavia Praga, si permette il lusso di realizzare una doppietta in Europa League.

Prima un gol meraviglioso all’incrocio, con un missile da fuori area. Poi un rasoterra a fil di palo. Per sancire, da capitano e trascinatore, la vittoria dei cechi contro gli israeliani dei Maccabi. All’ultima giornata, Husbauer e compagni si giocheranno la qualificazione nell’ultimo match della fase a gironi, in casa contro l’Astana (che segue a un punto solo di distanza).

Subscribe
Notificami
guest

11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Giallorossi, col vantaggio del successo all’andata, e rossoneri si affronteranno all’Olimpico ...
Occhi puntati sulla gara d’andata di San Siro Milan-Roma. In campo anche Atalanta e Fiorentina...
Trasferta storicamente indigesta per i rossoblù, usciti quasi sempre sconfitti nelle gare giocate in Serie...

Dal Network

Lavoro parziale con la squadra per Milik. Solo personalizzato per Szczesny ...
Un altro indizio con Adriano Galliani protagonista, il futuro del Club si sta delineando sempre...

Altre notizie

Calcio Casteddu