cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Gregory Van der Wiel pare non riesca a trovare posto nelle idee di Diego López.

Arrivato durante la fase finale della scorsa finestra estiva di mercato, il suo stato di fisico ha lasciato da subito perplessi: un annoso infortunio, diversi scambi di vedute non proprio ortodossi con l’allenatore della sua ex squadra, lo avevano costretto a vedere il campo da gioco soltanto dalla tribuna o alla tv.

La fretta di volerlo vedere in campo e le difficoltà del Cagliari di sviluppare gioco sulle fasce avevano portato Massimo Rastelli a lanciarlo titolare nella gara contro il Genoa contribuendo con questa scelta alla conseguente debacle: quarantacinque minuti di puro anonimato e persino fischi dall’intero stadio.

La situazione suggerì di richiamarlo in panchina dopo il primo tempo per affidarsi nuovamente a Faragò. L’arrivo del tecnico uruguaiano non ha cambiato le cose, anzi,  è coinciso con i progressi dell’ex Novara che ora sull’out sembra ora trovarsi a meraviglia.

Tutto a discapito dello stesso terzino olandese che vorrebbe almeno una chance per dimostrare quanto vale. Nelle ultime amichevoli, specie quella contro la Nuorese che ha preceduto la sosta per gli impegni delle selezioni nazionali, ha finalmente dimostrato di aver raggiunto un discreto stato di forma.

Rapidità, qualità di palleggio e soprattutto cross dosati, dovrebbero essere il suo marchio di fabbrica, la manna per Leonardo Pavoletti che conta proprio sui palloni provenienti dalle fasce per poter sferrare il colpo vincente.

Con Faragò in stato di grazia sarà difficile per l’olandese trovare la maglia da titolare e la partita di Tim Cup in programma mercoledì prossimo contro il Pordenone potrebbe essere un ottimo banco di prova per dimostrare il suo valore ancora sconosciuto agli occhi dei tifosi rossoblù e dar modo al centrocampista ex Novara di tirare il fiato.

Il Cagliari edizione 2017-2018 ha bisogno anche di  Gregory Van Der Wiel.

 

 

Subscribe
Notificami
guest

10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Ora tocca a voi valutare la prova dei rossoblù a San Siro...
Due volte sotto nel punteggio i rossoblù non si sono scomposti e hanno giocato la...
I rossoblù colgono un risultato clamoroso nella tana degli ormai sicuri campioni d'Italia...

Dal Network

Il difensore si è accasciato a terra, dopo aver sentito un dolore al petto: l'ivoriano...
Al Mapei Stadium di Reggio Emilia parte fortissimo l’undici di casa, alla rimonta rossonera al...
Padroni di casa vanno in vantaggio con Politano. Meret para un rigore a Soulè, poi...

Altre notizie

Calcio Casteddu