Resta in contatto

News

Padoin, la fascia sinistra è la sua nuova casa

Esterno o mezz’ala, Simone Padoin rispetta i compiti assegnati da mister Diego López. Dall’ex tecnico di Torre del Greco era stato educato per agire come terzino destro, ora invece si ritrova esattamente dall’altra parte. Nonostante i suoi 33 anni il giocatore non si tira indietro davanti a qualsiasi richiesta, mette qualità, equilibrio ed esperienza nel gioco.

Come sottolinea l’edizione odierna de L’Unione Sarda, Padoin è stato l’unico tra gli acquisti dello scorso anno che ha preferito restare a Cagliari, nonostante un curriculum di tutto rispetto. Cinque anni con la Juventus e poi lo scorso anno la scelta di ripartire dal club sardo che lasciò tutti di stucco. Ha totalizzato 31 presenze con la maglia rossoblù e una rete contro il Crotone. È una pedina facile da spostare, dal centro all’esterno funziona bene. Ora il reparto sinistro si è trasformato nella sua dimora, è diventato una certezza nella squadra e un punto di riferimento per guardare al futuro in chiave di successo.

25 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
25 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News