Resta in contatto

Approfondimenti

I precedenti con l’arbitro Irrati

Non ha ancora arbitrato il Cagliari in questa stagione, ma oggi Massimiliano Irrati dirigerà la gara tra Cagliari e Benevento alla Sardegna Arena.

Tre vittorie e due sconfitte il bilancio del Cagliari nelle gare con l’arbitro toscano.

L’ultimo successo è della scorsa stagione: in Cagliari-Palermo 2-1, la doppietta di Dessena consegnò la vittoria al Cagliari, solo per la bandiera il gol di Nestorovski.

Nella stagione 2014/2015, quella della retrocessione, Irrati diresse le gare dei rossoblù contro Torino e Parma. Nella prima occasione il Cagliari di Zeman venne sconfitto per 1-2 al Sant’Elia: alla rete di Cossu i granata, guidati da Giampiero Ventura, risposero con Glik e Quagliarella. Contro il Parma in odore di fallimento, invece, la squadra rossoblù, a quel punto allenata da Festa, si impose per 4-0 con le reti di Ekdal, Farias, Mpoku, Cop.

Ma Irrati fu anche il fischietto della prima in A da allenatore “ufficiale” del Cagliari per Diego Lòpez, ora appena tornato alla guida dei rossoblù. In quel caso – parliamo della stagione 2013-2014 – il Cagliari vinse 2-1 contro l’Atalanta, passata in vantaggio con Stendardo e poi rimontata con le reti di Nainggolan e Cabrera. Nella stessa stagione ecco il primo e unico cartellino rosso (a fronte dei sedici gialli) sventolato da Irrati a un rossoblù: Daniele Conti subì una doppia ammonizione e dovette lasciare i suoi in dieci, nella sconfitta casalinga subita contro la Lazio, a opera di Lulic e Keita. Anche se un minuto prima del secondo gol biancoceleste, Irrati fischiò un calcio di rigore in favore dei rossoblù, sprecato da Mauricio Pinilla.

Il Benevento, invece, con Irrati ha collezionato una vittoria e due sconfitte.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "Troppo buono nel giudizio. Direi che è uno scarsone...Va bn per una squadra da interregionale...forse...."

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "Serve un portoere all'altezza delle ambizioni e della storia rossoblu. Poi dobjiamo prendere assolutamente Barreca."

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Chi sceglie 'è' Liverani. Questo nostro è un gioco."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti