cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Cagliari, quel faro a centrocampo è ancora spento. L’opzione Cossu regista

La luce non si è ancora accesa e nella zona nevralgica del campo si brancola nel buio. Persiste il vuoto, finora non ancora colmato, in quel ruolo di regista arretrato che per tanto tempo è stato il fiore all’occhiello del centrocampo del Cagliari con uno dei suoi migliori interpreti, Daniele Conti. Dopo le esperienze negative con i vari Tachtsidis, Di Gennaro e Fossati, nella scorsa sessione di mercato è stato acquistato quel Cigarini tanto inseguito dalla società di Tommaso Giulini, anche prima dello scorso campionato. Finora purtroppo la sua esperienza con la maglia dei quattro mori è assolutamente al di sotto delle aspettative. Le sue prestazioni, condizionate anche da quelle dell’intera squadra, non sono state in grado di spostare gli equilibri.

Questo per il nuovo tecnico Diego Lopez è certamente uno dei maggiori problemi da affrontare al più presto. Ma quali potrebbero essere le alternative al numero 8 rossoblù? Il Cagliari aveva in rosa un centrocampista giovane che ora si sta ben comportando con la maglia del Perugia: quel Santiago Colombatto che probabilmente ora sarebbe servito e non poco. In rosa, però, ci potrebbe essere una possibilità, neanche tanto remota: Andrea Cossu già in passato aveva ricoperto egregiamente quel ruolo. Un suo impiego come smistatore di palloni, supportato adeguatamente dalle due mezze ali potrebbe essere un’idea da non scartare. L’opzione non è proponibile nell’immediato a causa dei fastidi muscolari del cagliaritano, ma potrebbe essere presa in considerazione al più presto, visti anche i rapporti tra il fantasista e il neo tecnico uruguaiano.

Subscribe
Notificami
guest

54 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'anno scorso fu necessario lo spareggio tra Spezia e Verona, a 31 punti a fine...
La media dei voti dati dagli utenti di CalcioCasteddu ai rossoblù impegnati contro la Juventus...
Il tecnico analizza la battuta d'arresto in casa della capolista, che di fatto è l'addio...

Dal Network

L'ex campione del mondo da giocatore con l'Italia nel 2006, prende il posto dell'esonerato in...
La squadra di Juric, squalificato e sostituito da Paro in panchina, e quella di Di...

Altre notizie

Calcio Casteddu