Resta in contatto

Esclusive

ESCLUSIVA – Il doppio ex. Bressan: “Match delicato, centrocampo decisivo”

Mauro Bressan, ex centrocampista tra gli altri club anche di Cagliari (1995-97) e Genoa (2002-03), ha rilasciato in esclusiva a CalcioCasteddu.it un’intervista sull’incontro di domani alla Sardegna Arena. Bressan oggi lavora come talent scout, recandosi spesso in Argentina e collaborando con alcuni club italiani.

“Bel match, delicato. Le due squadre vengono da un periodo non positivo dal punto di vista dei risultati. Il Genoa ha cambiato alcune cose durante la pausa: è arrivato il nuovo dg Perinetti, ha recuperato due elementi importanti come Lapadula e Izzo. Stimoli nuovi che daranno sicuramente una scossa, a cui il Cagliari dovrà stare attento. I sardi del mio ex compagno Rastelli – militarono insieme a Como nel 2003-04, ndr – vorranno dare finalmente riprendere già con i genoani a fare risultato per poi puntare a una certa continuità. I rossoblù devono fare assolutamente della Sardegna Arena il loro punto di forza”.

Decisivo il centrocampo, il cosiddetto “termometro” di una squadra. Quello del Genoa è ancora un pochino in sofferenza, non è stato capace di muoversi se non a sprazzi ed accontentare Juric. La mediana del Cagliari è di buon livello e può contare su un giocatore fortissimo come Barella, destinato a grandi palcoscenici per le sue qualità. Rischio di bruciarsi? Non credo. Quando giocavo avevo delle idee diverse: ma oggi credo che un giocatore bravo debba giocare sempre, a prescindere dall’età”.

Il tema di Cagliari-Genoa? I sardi cercheranno di condurre il gioco puntando sulla tecnica. Ma Juric preparerà bene il match pretendendo aggressività e pressing, beneficiando appunto del rientro di qualche elemento chiave”.

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Esclusive