Resta in contatto

News

Capozucca: “Dissidi con qualcun altro, non Giulini o Rastelli”

L’ex direttore sportivo del Cagliari Stefano Capozucca è intervenuto ieri telefonicamente alla trasmissione radiofonica “Il Cagliari in diretta” su Radiolina, esprimendosi sul periodo in Sardegna e la situazione attuale di Cagliari e Genoa.

“Il Genoa vive una situazione di classifica peggiore, rischiano però il posto entrambi i tecnici: dubito che Giulini accoglierebbe volentieri la quarta sconfitta di fila… Di Cagliari porto ancora dentro l’affetto della gente, a Genova ho lavorato a lungo. Guarderò la partita con il cuore idealmente diviso in due. Il mio addio non è stato causato da problemi con il presidente e il tecnico, nonostante le voci messe in giro. Con Tommaso Giulini non ho mai avuto delle difficoltà, di lui ho grande stima ma non di qualcun altroBorriello? Non è andato via per soldi: ha rifiutato un biennale da 5 milioni a stagione offertogli da un club cinese. Piuttosto perché non godeva più della stessa stima all’interno della squadra. Uno dei miei crucci è non essere riuscito a portare Cristante in Sardegna, così l’ho consigliato a Gasperini”.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News