Resta in contatto

News

Biancu tra i millennials della A

Come quando diventi grande e quelli che in scendevano in campo, che prima potevano essere tuo padre, ora possono essere i tuoi figli. Sono in sei, come riporta il Corriere dello Sport, i millennials che hanno già debuttato in Serie A.

Sei ragazzi nati dopo il 2000 che hanno già calcato i campi della massima serie. Per qualcuno una meteora (forse), per altri l’inizio di un futuro ai massimi livelli. Tra questi c’è anche Roberto Biancu, centrocampista centrale del Cagliari che dopo essersi seduto in panchina in cinque occasioni, nell’ultima gara dello scorso campionato, contro il Milan, è sceso in campo nei dieci minuti finali, giusto in tempo per vedere da vicino lo storico gol di Fabio Pisacane al 93′.

A Biancu, ora in prestito all’Olbia, fanno compagnia tra i millenians della A Pietro Pellegri e Eddy Salcedo del Genoa, Kean del Verona (in prestito dalla Juve), Ruggiero (Palermo), Vignato (Chievo), mentre ancora attende l’esordio Pedro Neto della Lazio (inserito dal The Guardian tra i sessanta millenians più promettenti). Ma anche per il giovane di proprietà del Cagliari, mandato in Gallura a fare esperienza, l’avvenire potrebbe essere tra i più luminosi: l’interesse della Roma e le 20 presenze con due gol già collezionate tra Under 16, 17 e 18 non possono essere del tutto un caso.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da News