Resta in contatto

Approfondimenti

Panchine bollenti. Ultima chiamata dopo la sosta

Sono ben quattro le panchine di serie A che dopo sole sette giornate risultano già calde per gli attuali allenatori. Christian Bucchi, Ivan Juric, Vincenzo Montella e lo stesso Massimo Rastelli saranno chiamati ad una prova decisiva già dopo la sosta.

Lo stesso tecnico rossoblù sa bene che nonostante la rinnovata fiducia la gara contro il Genoa, guarda caso di Juric, rappresenterà un crocevia importante per  la sua permanenza nell’isola. Un risultato negativo, infatti, suonerebbe come una sorta di definitiva condanna, mentre salverebbe il destino dell’omologo croato.

Paradossale il caso in casa Milan che dopo aver cacciato il preparatore atletico Marra, deve registrare un netto calo di gradimento di mister Montella. Nonostante le cospicue somme impiegate nel mercato estivo, la squadra stenta a trovare equilibrio e specie gli innesti di Bonucci e Kalinic non hanno al momento sortito gli effetti sperati. Intanto Ancelotti…

Christian Bucchi non trova il bandolo dalla matassa del suo Sassuolo. Dopo la convincente vittoria ottenuta sul campo del Cagliari (ma guarda un pò) che aveva risollevato le sue quotazioni dopo un inizio di campionato pessimo, ecco un tennistico 6-1 rimediato in casa della Lazio. Francamente troppo anche per la paziente dirigenze del sodalizio nero verde.

15 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
15 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Aspettate e sperate… PURTROPPO non lo cambia nonostante ne combini di ogni.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Vai alenare i pulcini Rastelli vatene

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

C’è Maifredi pronto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Xke aspettare se puo libersi di questa zavorrA ora??

Michele Cagliari
3 anni fa

t

Michele Cagliari
3 anni fa

io opterei per guidolin

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Io dico solo che Rastelli nn è da serie A

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Se fosse vera la storia che Rastelli è in discussione da parte del presidente , perché non lo si esonera subito approfittando della sosta ? Che senso ha aspettare la partita con il Genoa se il mister è ormai sulla graticola ? Poi magari si vince e poi si perde che si fa…? Bisogna dare un segnale preciso e deciso per non dare alibi ai giocatori che comunque sono i maggiori responsabili dei risultati sino a qui ottenuti!

Marcello Murenu
Marcello Murenu
3 anni fa

Non stiamo realizzando in tanti che le differenze in serie A non sono un caso.Non ha a che fare solo col fatto che allenatori sbagliano tra virgolette le tattiche di gioco, ma avra’ a che fare pursempre con la qualita dei calciatori stessi a mio parere.Se’ una societa spende milioni di euro per un collettivo ed un altra spende in base alle proprie capacita ci sara pur sempre una logica dietro.Il calcio non e’ piu’ il gioco romantico di 30 anni fa’, ma piu’ che altro un bussines spietato!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Incredibile! Con la sosta veniva a pennello il cambio allenatore!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Non lo prendono

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Oddo al Genoa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

#VATTENE RASTELLI …. certo che non c’è nessuno all’orizzonte

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Penso anch’io che un’eventuale sconfitta contro il Genoa costerebbe la panchina a Rastelli.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

tenere #Rastelli è autolesionismo ma prendere #Oddo e come suicidarsi in modo tragico!

Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "Ancora con Cammarata? Basta! NON ha fatto niente di niente a Cagliari per essere menzionato. Riva merita Molto, ma Molto di più che Cammarata...."

Gigi Riva

Ultimo commento: "Su Riva è stato detto e scritto di tutto. Giocatore Immenso ed unico. Ma il suo carisma lo si può riassumere col termine usato da..."
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Classe pura da grande campione, giocate stupende e professionalità indiscussa Uomo dai principi di vecchio stampo Grazie di tutto " PRINCIPE ", era..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "peccato che perdemo 4-2"
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Nel '67 avevo nove anni, ma ricordo quando la formazione iniziava con: Colombo, Martiradonna, Tiddia ... ('64)"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti