Resta in contatto

Rubriche

Amarcord – Quel sinistro velenoso di Fonseca…

Domenica 16 settembre 1990, il Cagliari appena tornato in serie A affronta al San Paolo il Napoli di Maradona, Careca, Alemão e Ferrara.

Dopo essere stato travolto all’esordio in massima serie dall’Inter di Klinsmann tutti pensano che i rossoblù rientreranno dalla trasferta partenopea con un’altra goleada. Chi non la pensa così è proprio Claudio Ranieri, convinto di poter fare una grande prestazione.

I padroni di casa si inviperiscono ben presto vista la compattezza dell’avversario e a farne le spese è il difensore Alemão che, causa un fallo da dietro su Cornacchia, si becca un sacrosanto cartellino rosso.

I rossoblù passano in vantaggio con Pasquale Domenico Rocco, che ribadisce in rete un cross di Cornacchia.

Il Napoli non ci sta e, seppur privo del campione argentino, mostra i muscoli agli avversari. Il pareggio arriva grazie ad un calcio di rigore, generosamente assegnato, e realizzato da Careça.

Ranieri si difenderà per mantenere un prezioso pareggio? Assolutamente no, e tra lo stupore generale fa uscire un centrocampista, Herrera, per far entrare la punta Paolino. I fatti gli danno ragione al 69′ quando sua maestà Enzo Francescoli ruba palla e si esibisce in uno dei suoi numeri di gran classe: elude l’intervento di due avversari e serve sullo stretto DaniEl Fonseca facendo passare il pallone tra 3 difensori.

Il giovane uruguaiano tenta una conclusione con il mancino e, complice una lieve deviazione di Corradini, la palla si deposita sotto l’incrocio. Apoteosi per i tifosi!

Il Napoli ci prova, ma la difesa rossoblù è in giornata e così si potè festeggiare una clamorosa vittoria su un campo apparentemente impossibile, la prima della stagiOne 90/91.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "ai sapientoni del calcio teorico indichiamo i seguenti dati reali: Cerri anni 26 presenze fra A e B 190 con 35 goal... Brunori anni 28 presenze fra..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Rubriche