Resta in contatto

News

Gobbi, cuore… rosso-gialloblù

Una militanza importante, tra il 2004 e il 2006, quando ancora giocava come centrocampista. Massimo Gobbi, navigato esterno mancino del Chievo, affronterà il “suo” Cagliari nella terra che ormai rappresenta un luogo del cuore.

Intervistato brevemente da L’Unione Sarda, Gobbi ha dichiarato di non essere al meglio sperando di essere della partita. Il classe 1980 non nasconde di aspettare sempre con grande piacere la trasferta stagionale in Sardegna, per poter approfittare di qualche ora di gradito soggiorno. Si descrive come sardo adottivo, manifestando di sentirsi molto fortunato per tutto ciò. Erano belli i tempi in cui correva sulla fascia con la casacca rossoblù per consentire ai solisti di quel Cagliari – Suazo in primis – di pungere gli avversari. Insomma: Massimo Gobbi avrà il cuore dipinto da tre colori: rosso, giallo e blù. Ma i tifosi sardi non dimenticano che fu proprio lui a decidere l’ultimo Chievo-Cagliari…

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News