Resta in contatto

Rubriche

Spal-Cagliari: le pagelle rossoblù di CalcioCasteddu

Queste le pagelle di CalcioCasteddu della sfida SpalCagliari:

CRAGNO: VOTO 7,5. Sicuro negli interventi, nel primo tempo viene impegnato solo in uscita o a terra. Nella ripresa infonde sicurezza alla squadra con grande attenzione quando chiamato in causa.

PADOIN: VOTO 6. Prova a salire sulla destra, ci riesce raramente e sempre nei primi 45′. Senza sbavature.

PISACANE: VOTO 6. Puntuale in ripiegamento, urla contro Cragno per poca comunicazione su un pallone in area e presidia la zona con tranquillità.

CEPPITELLI: VOTO 6. Pulito, si limita a controllare. Buona una sua uscita palla al piede sulla destra nel primo tempo.

CAPUANO: VOTO 6. Bloccato nel primo tempo perché la Spal gioca molto raccolta. Bravo su una chiusura puntuale a inizio ripresa e in un altro paio di occasioni. Rischia su Paloschi in contropiede, venendo ammonito.

BARELLA: VOTO 7. Centra il suo primo agognato gol in Serie A – e in carriera – con un mancino sporcato. Abbastanza falloso, rischia il giallo un paio di volte. Mette carattere e gamba. La sensazione forte è quella di una crescita continua.

CIGARINI: VOTO 6. La Spal non gli lascia molto ossigeno, smista la palla il più velocemente possibile senza commettere errori.

Dall’86° FARAGÒ: VOTO n.g.

IONITA: VOTO 6. Si scambia con Barella varie volte da una fascia all’altra per dare meno punti di riferimento. Conferma sostanza ed efficacia.

JOÃO PEDRO: VOTO 7. Sgambetta malamente a centrocampo Borriello, beccandosi il giallo dopo pochi minuti. Ma il giocatore è in vena: il gol del raddoppio? Fantastico, alla “João Pedro” e con la fascia di capitano al braccio.

Dal 90° ROMAGNA: VOTO n.g.

SAU: VOTO 6. Il gol del vantaggio arriva da un suo pallone: è ciò che maggiormente lo occupa nel primo tempo, ovvero giocare in modo altruista. Una “giravolta delle sue” da applausi, fa quel che può giocando la sfera con intelligenza.

Dal 66° FARIAS: VOTO 5,5. Ci prova, eccome se ci prova. Ma non gli riesce di sfondare il muro spallino, più per imprecisione sotto porta.

PAVOLETTI: VOTO 6. Leggermente più arretrato rispetto alla settimana scorsa, si guadagna qualche fallo tra cui uno da Borriello. Una buona torre per Sau e un tiro pericoloso mancino. Merita di essere aspettato, perché ha dimostrato di esserci pur con qualche difficoltà.

RASTELLI: VOTO 7,5. Seconda vittoria di fila, di nuovo senza subire gol. Chiedeva una prova di maturità mentale alla squadra: l’ha avuta ma deve pretendere ancora più cattiveria dai suoi assi offensivi, per evitare patemi d’animo. Il suo undici è pressoché definito, con poco spazio per eventuali modifiche. Il suo Cagliari è in crescita e punta con decisione al filotto con le prossime due gare in casa.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Danilo Putzolu
3 anni fa

Pagelle buone e giuste anche se a Capuano e Cigarini avrei dato mezzo voto in più! Entrambi bravi concreti e sicuri nei ruoli prestabiliti! Poi Pavoletti…. forse mezzo voto in meno… ok che è arrivato a fine agosto ma da lui mi aspetto di più ma molto di più di qualche sponda…. spero si sblocchi da mercoledì! Il Sassuolo mi sembra tutto tranne che una squadra con la S maiuscola!!!

piero
piero
3 anni fa
Reply to  Danilo

sempre 6 risicati…e stata una bella vittoria ..e avessimo perso …cosa davate?

Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "Ancora con Cammarata? Basta! NON ha fatto niente di niente a Cagliari per essere menzionato. Riva merita Molto, ma Molto di più che Cammarata...."

Gigi Riva

Ultimo commento: "Su Riva è stato detto e scritto di tutto. Giocatore Immenso ed unico. Ma il suo carisma lo si può riassumere col termine usato da..."
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Classe pura da grande campione, giocate stupende e professionalità indiscussa Uomo dai principi di vecchio stampo Grazie di tutto " PRINCIPE ", era..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "peccato che perdemo 4-2"
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Nel '67 avevo nove anni, ma ricordo quando la formazione iniziava con: Colombo, Martiradonna, Tiddia ... ('64)"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Rubriche