Resta in contatto

Approfondimenti

Lo stemma del Cagliari: com’è cambiato negli anni

Lo stemma di una squadra è quello che crea appartenenza: i tifosi se ne appropriano, e lo riconoscono come segno distintivo della propria fede.

Il Cagliari lo ha cambiato diverse volte negli anni: cinque per l’esattezza, col primo che rimase in vita fino al 1970/71:

 

Da quella stagione in poi ci fu una variazione, con i quattro mori messi più in evidenza:

 

Le uniche squadre a portare costantemente un simbolo cucito sul petto prima degli anni ’80 si contavano sulle dita di una mano. Tra queste vi è certamente la squadra rossoblù, che fin dagli esordi ha sempre messo orgogliosamente in bella mostra la bandiera della Sardegna. Questo simbolo è rimasto invariato fino al 1993/94, quando fu poi sostituito da uno stemma più elaborato. In evidenza anche un nastro tricolore per celebrare lo storico scudetto:

 

Tutto questo fino al 1995/96 quando, per la prima volta nella storia della società, compare uno stemma ovale:

Dopo qualche anno, questo stemma subì poi una leggera modifica con l’inserimento di una cornice di alloro:

Così rimase fino all’avvento dell’era Giulini, quando nella stagione 2014/15 ritornò lo scudo che tutti oggi conoscono, con i quattro mori rivolti verso destra:

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Alessio
Alessio
3 anni fa

Secondo me dovrebbero guardare verso sinistra, come è sempre stato… Ha un senso

pier paolo
pier paolo
3 anni fa

Mi chiedevo negli anni ma i quattro morì nella bandiera dove guardano a destra o a sinistra. .quale è il verso giusto?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Questo logo per me è il migliore ❗️

Ricky
Ricky
3 anni fa

A mio modesto parere il primo rimane il migliore… un mix tra eleganza, storia, fascino e gloria… e lo sarebbe anche sulle maglie attuali… Insostituibile

Tore M
Tore M
3 anni fa
Reply to  Ricky

anche secondo il primo é il migliore ma anche il secondo é bello

Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "Da tifoso che mi recavo allo stadio e notavo che Cammarata trovava immense difficoltà nel rapportarsi coi compagni. Spesso, quindi, le sue..."

Gigi Riva

Ultimo commento: "Su Riva è stato detto e scritto di tutto. Giocatore Immenso ed unico. Ma il suo carisma lo si può riassumere col termine usato da..."
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Classe pura da grande campione, giocate stupende e professionalità indiscussa Uomo dai principi di vecchio stampo Grazie di tutto " PRINCIPE ", era..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "peccato che perdemo 4-2"
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Nel '67 avevo nove anni, ma ricordo quando la formazione iniziava con: Colombo, Martiradonna, Tiddia ... ('64)"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti