Resta in contatto

Approfondimenti

2/9/2012, aprì Is Arenas: presenti alcuni rossoblù di oggi

Oggi cade una ricorrenza particolare che riguarda la recente storia del Cagliari. Mai tanto d’attualità come in questo periodo, vicino all’inaugurazione di un’altra casa rossoblù. Cinque anni fa esatti aprì i battenti lo stadio Is Arenas, destinato a una breve parabola.

Il 2 settembre 2012 era in programma la seconda giornata del campionato di Serie A, i sardi fecero il loro debutto casalingo contro l’Atalanta. Una gara che la squadra di Ficcadenti avrebbe potuto far sua con largo anticipo, ma che invece buttò al vento. Nel primo tempo, Consigli parò ben due calci di rigore. Prima a Larrivey (21°) e poi a Conti (29°), con il risultato bloccato a reti bianche. Poi la beffa a 8 minuti dalla fine grazie alla rete di Denis, che gettò nello sconforto i rossoblù. Seppur in maniera rocambolesca, il pari arrivò in pieno recupero con lo svedese Ekdal (91°). In campo alcuni rossoblù di oggi: Cossu, Dessena e Cigarini.

Cagliari-Atalanta 1-1
Cagliari: Agazzi; Perico (54° Cossu), Rossettini, Astori, Pisano; Dessena, Conti, Nainggolan (80° Ekdal); Thiago Ribeiro (77° Nenè), Larrivey, Ibarbo (In panchina: Avramov, Ariaudo, Avelar, Eriksson). Allenatore: Massimo Ficcadenti.
Atalanta: Consigli (71° Polito); Bellini, Lucchini, Manfredini, Peluso; Schelotto (18° Raimondi), Cigarini, Biondini, Bonaventura (64° Stendardo); Maxi Moralez, Denis (In panchina: Frezzolini, Matheu, Brivio, Ferri, Troisi, Cazzola, De Luca, Parra). Allenatore: Stefano Colantuono.
Arbitro: Peruzzo (Schio).
Reti: 82° Denis, 90° + 1 Ekdal.
Note: ammoniti Conti, Nainggolan, Cossu, Denis, Stendardo; espulso Peluso (28°).

 

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Toto-mediano, chi per il centrocampo a gennaio?

Ultimo commento: "Ma cosa se ne fa di Ricon,ha 33 anni. Non sarebbe meglio puntare su di un calciatore piú giovane e di gamba come Amrabat?"

Tridente Joao-Keita-Pavoletti, può essere la soluzione della svolta?

Ultimo commento: "Joao Pedro, Pereiro e Keita ' dietro a Pavoletti con Nandez Marin e Bellanova sulla mediana e Ceppitelli Carboni e Caceres in difesa con Radunovic in..."

(SONDAGGIO) Rosa corta, cosa serve a gennaio?

Ultimo commento: "Pavoletti: 48 presenze e 6 miseri gol negli ultimi 2 anni e mezzo. Basta!"

Tridente in attacco? Per i lettori di CalcioCasteddu è la soluzione migliore

Ultimo commento: "D'accordo....un po' come Sansone al contrario"

(SONDAGGIO) Mazzarri sotto esame, da che parte state?

Ultimo commento: "CERTU! A FORAS!!! BOGAINCEDDU!!!"
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da Approfondimenti