Resta in contatto

News

Rastelli: “Come se avessimo vinto, atteggiamento giusto”

Nonostante la sconfitta Massimo Rastelli è soddisfatto di quanto fatto stasera a San Siro: “Se avessimo pareggiato rientravamo in Sardegna con il rammarico di non aver vinto la gara, figuriamoci quanto ci fa rabbia questa sconfitta immeritata – asserisce il tecnico rossoblù – Nei primi minuti siamo andati sotto, poi dopo la gara l’abbiamo gestita noi. E vero, abbiamo ancora zero punti, ma per me il Cagliari ha vinto. C’è grinta e sacrificio, qualità da parte di tutti in questa squadra. Ci portiamo via da questa partita la consapevolezza di aver affrontate bene le partite contro Juve e Milan”.

Questo invece il giudizio di Rastelli sul Milan; “Contro queste grandi squadre non puoi giocare a ritmi bassi, con la Juve avevamo fatto lo stesso primo tempo ma siamo stati sfortunati negli episodi. Oggi la squadra doveva fare questo tipo di gara, senza far ragionare il Milan, andare a prenderli alti, perchè se li aspetti ti trovano sempre le soluzioni”.

Infine Rastelli si sofferma sul fallo di Bonucci che poteva essere rigore e sul mercato: In diretta mi sembrava onestamente che ci potesse essere il rigore, ma la decisione è stata presa e di conseguenza la rispettiamo, Adesso c’è questo nuovo strumento che da una mano in più, ci teniamo la prestazione. Per quanto riguarda il mercatoSappiamo quello che c’è da fare, ho piena fiducia nell’operato della società, cercheremo di completare la rosa, poi giovedì notte faremo il punto”.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da News