Resta in contatto

Rubriche

Nelle cuffie di… Marco Capuano: tra reggaeton, dance e Biffy Clyro

Passa un po’ di tutto nella playlist di Marco Capuano, il difensore abruzzese che si divide tra centrale e, sempre più frequentemente, terzino sinistro. L’importante per lui è giocare, per questo ora che è fisicamente a posto si mette a disposizione di mister Rastelli senza troppe pretese.

Già, perché nei suoi tre anni a Cagliari Capuano ha avuto tanto, troppo tempo per ascoltare musica, senza possibilità di scendere in campo a causa di problemi fisici che lo hanno relegato a lungo in infermeria. Tra la riabilitazione e la palestra, come segnala lo stesso Cagliari Calcio nella playlist a lui dedicata su Spotify, il difensore si caricava con Hell.o di Lenny, cercava concentrazione con Re-arrange dei Biffy Clyro e la versione acustica di I don’t wanna live forever (Jada Facer e Neriah Fisher) ma soprattutto puntava a distrarsi e svagarsi un po’, facendo passare nelle cuffie il reggaeton di Extraño Tus Besos e Subeme La Radio, insieme al ritmo latino di Daddy Yankee e Luis Fonsi e della loro hit estiva Despacito. Ma c’è spazio anche per la dance e il pop: All Night, Be Mine, No Money e Do It Right.

Capuano però di interventi e riabilitazione non ne vuole più sentir parlare. La musica ora vuole ascoltarla solo negli spogliatoi, in attesa del fischio d’inizio, per darsi l’ultima carica di adrenalina prima di entrare in campo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da Rubriche