Resta in contatto

Approfondimenti

Barella, il gioiellino brilla sempre di più

Tra le note positive della gara di ieri contro il Palermo c’è sicuramente Nicolò Barella. Il talentino classe ’97 sta mostrando una personalità fuori dal comune ed è pronto a prendere le redini del centrocampo. Il gol del momentaneo vantaggio nasce da una sua straordinaria intuizione, una conferma del fatto che questa sarà la sua stagione. Ottima l’intesa in mezzo al campo con Luca Cigarini, i due si completano e insieme ad Artur Ionita possono formare una linea mediana di lusso per una squadra che ha come obiettivo dichiarato la salvezza.

L’interesse delle big è alto e non può che continuare ad aumentare. Il Cagliari intanto se lo gode ed è certo di aver trovato un nuovo potenziale crack del calcio italiano. L’ultimo per i rossoblù era stato Radja Nainggolan, che alla sua età giocava ancora in Serie B e arrivato a Cagliari non trovò subito spazio. Nicolò invece si è già preso la scena e al momento non si pongono limiti a quello che potrà fare in carriera. Il suo futuro è rosa, proprio come quel Palermo che ha contribuito ad affondare nel primo vero banco di prova della stagione.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "Speriamo che si svegli in fretta la nostra dirigenza se non la finiamo in serie c con la difesa che abbiamo sempre gli stessi errori non si coprano i..."

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti