Resta in contatto

News

Pisacane: “Io leader? Lo siamo tutti. È il gruppo che fa la differenza”

È l’uomo di fiducia di mister Rastelli. Il mastino napoletano tutto cuore e grinta. E, da questa stagione, il difensore che più di ogni altro è certo della riconferma nel reparto arretrato. Titolare inamovibile, come centrale più che come terzino, Fabio Pisacane è anche uomo squadra, come testimoniano le parole riportate dal quotidiano L’Unione Sarda.

Il rinnovo contrattuale fino al 2019 lo rende più tranquillo, ma comunque sente la responsabilità di confermarsi:: “Il peso è lo stesso di tutti gli anni, sono un lavoratore abituato a lavorare giorno dopo giorno. L’esperienza insegna che lavorando si migliora e che alla fine i risultati non possono che arrivare“.

Sul suo ruolo in squadra Pisacane si sente trascinatore, ma non leader: “Leader lo siamo tutti. È il gruppo che fa la differenza. C’è Cossu, un simbolo del Cagliari, tanto che ce ne vorrebbero tre o quattro, ma anche Dessena, Sau, Joao Pedro, Farias, Borriello. Tutti siamo utili e nessuno è indispensabile”. Parole, paradossalmente, proprio da leader.

Infine una riflessione anche sulla sconfitta contro l’Olbia di sabato pomeriggio: “È calcio di luglio, il risultato conta poco. Nel primo tempo abbiamo fatto bene, fraseggiando e mostrando la nostra identità di gioco. Abbiamo peccato negli ultimi metri, in effetti le gambe erano pesanti e i carichi della preparazione si sono fatti sentire. Pure io al 45′ avevo già i crampi e sono dovuto uscire. Ma nelle partite importanti non accadrà: nel match di Coppa Italia del 12 agosto ci faremo trovare pronti“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News