Resta in contatto

News

Murru: “Per me è tutto nuovo. Lasciare il Cagliari è stato difficile”

Sedici anni di Cagliari te li porti dentro. La maglia rossoblù ti rimane cucita addosso quando ci hai giocato oltre cento volte, da sardo, mostrando orgoglioso i quattro mori sul petto. Ecco perché non poteva essere facile, per Nicola Murru lasciare il suo Cagliari per una nuova avventura.

Passato alla Sampdoria a titolo definitivo a fine giugno, per una cifra vicina ai 7 milioni di euro, il terzino di Selargius si sta ora ambientando in Liguria e, al Secolo XIX, rilascia le sue prime parole da blucerchiato: “Per me è tutto nuovo qui nella Sampdoria come peraltro sarebbe stato tutto nuovo anche da un’altra parte. L’inserimento però mi sembra positivo, devo ringraziare molto i “veterani” che in questo mio primo periodo da sampdoriano mi hanno assistito, facendomi da guida. Mi riferisco a Quagliarella, Silvestre e Barreto. Certamente sto vivendo delle sensazioni particolari, lasciare la Sardegna è stato emotivamente forte. Anche se sapevo che prima o poi sarebbe potuto accadere“.

Uno sguardo al futuro in blucerchiato e uno al passato, quando quei colori li ammirava da avversario: “Cercherò di conquistarmi i miei spazi con umiltà e spirito di sacrificio. So benissimo che il Ferraris è uno stadio caldo, dove si sente la pressione. Ma caratterialmente sono uno che riesce a restare freddo, a non lasciarsi coinvolgere dall’emotività. Ricordi con la Samp? Sono state quasi tutte partite combattute, con tanti gol. E che molto spesso ha vinto il Cagliari. E ricordo i miei duelli con De Silvestri…. Belli belli… su e giù senza mai fermarsi“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Joao Pedro deve restare

Ultimo commento: "IN TURCHIA RESTERÀ FERMO UN MESE PER STIRAMENTO, GRANDE FORTUNA DEL CAGLIARI PER LA SUA FUORIUSCITA."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News