Resta in contatto

Approfondimenti

Cessione Isla, tanti gli interrogativi

Soltanto due settimane fa avevamo ipotizzato un possibile addio di Mauricio Isla. Un interesse da parte di club importanti era ampiamente prevedibile, anche se tutto ci saremmo aspettati tranne un addio così repentino. Il giocatore non era sul mercato e dopo lo sforzo economico per portarlo a Cagliari l’estate scorsa sorprendono le modalità della ormai probabilissima cessione: rescissione del contratto e libertà di accordarsi col Fenerbahçe.

Le motivazioni sembrano riguardare lo stipendio alto del giocatore che il Cagliari non può più permettersi di pagare. Pare infatti che la Juventus abbia deciso di non contribuire più all’ingaggio e i rossoblù non possano assolutamente accollarsi l’intero stipendio. Una ricostruzione che fa sorgere non poche domande.

Il primo interrogativo ce lo si pone sull’accordo dell’estate scorsa con i bianconeri. 4 milioni alla Juventus e un triennale da 1 milione e 200 mila euro per il giocatore, di cui 500 mila a carico dei bianconeri. Possibile che da un momento all’altro la Juve potesse decidere di non pagare più la propria parte d’ingaggio per il giocatore? Come si può sottoscrivere un accordo a quelle cifre senza garanzie precise? Se invece il Cagliari sapeva benissimo che la Juve non avrebbe più pagato la propria parte dopo un anno, come ha potuto prendere un giocatore fuori budget per di più pagandolo 4 milioni?

Adesso il cileno potrebbe essere regalato al Fenerbahçe, nonostante l’ottima Confederations Cup e un valore di mercato ancora di 4 milioni, lasciando un saldo negativo (tra spesa per acquistarlo e stipendio) di 5 milioni. Cifre importanti per le casse del Cagliari che, se sommate alla perdita di Di Gennaro a parametro zero, costituiscono un bel tesoretto di introiti mancati.

17 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
17 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

La metà dell’ingaggio lo pagava la jijino & jijetto, poi la jijino & jijetto non ha rispettato il contratto infatti lui a rescisso ed è andato al fenerbhace. Infatti Scick l jijino & jijetto lo voleva pagare a rate non ha Cash subito, poi il risentimento muscolare era una cosa normale poiché dopo il campionato c’è ststo l’Europeo under 21 mai fermo, il giovane non abituato al tour de force. Juventus paga subito. Perché? mi chiedo il dg del Cagliari è un uomo Juventus perché è arrivato? Del Fabbro è solo una….l’obiettivo è Barrela.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Finalmente !!!! Adesso via anche Padoin certi personaggi al Cagliari non servono!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Auguri non era tutto questo attaccamento per la maglia.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

allora piu di una volta he informatevi giulini a detto se cera una scuadra che gli desse 4 milioni avrebe dato isla perche 4 milioni i quattro milioni sono la cifra con cui giiulini a comprato dalla juve e giulini statte trancuilli che ricevera 4 milioni dalla squadra turca perche isla ha gia dalla nuova squadra un triennale dove non centra ne cagliari ne juve che il cagliari aquisti un vero terzino destro e un altro centrale di difesa che affianchi andreolli he finisca la buffonata pisacane centrale di difesa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Si ma che vada abbiamo balzano in quel ruolo meglio d lui

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Non e stato comprato ,era un prestito dove la yuve pagava meta stipendio ad isla.e il Cagliari l altra meta stipendio..la yuventus a detto che non paga piu la sua parte.. e il Cagliari non può dargli tt quella somma, e isla a resciso il contratto. Tanto difficile da capire

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Come mai nn ne parla nessun giornale ancora??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Strano sia Isla che Alves sono scappati , non vi viene qualche dubbio?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Dovreste rivedere un po i calcoli. I 4 milioni di isla sono stati rateizzati in 3 tranche. Se il Cagliari lo svincola (ancora è da vedere) il fenerbache si accollerebbe le restanti 2 rate. A quel punto il Cagliari avrebbe speso circa 1,3 milioni e risparmiati 2,4 milioni (frutto del restante ingaggio x 2 anni rimanenti).

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Cmq i 500 mila euro a carico della Juve potrebbero far parte del gioco intavolato tra le compagini. Potrebbe quindi essere un accordo legato all’affare Romagna ad esempio. Ricordo che ballava circa un milioni tra domanda e offerta, ecco che la Juve si ritrova a risparmiare un milione circa..

Dave The Animal
Dave The Animal
3 anni fa

Mi sai dire se almeno è bravo questo Romagna ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

No perché ‘

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

o “‘CALCIOCASTEDDU” te ti poni tante domande e ti dai tante risposte ..ma mi sembrano poche valide ..tanto per fare incazzare la gente allora penso che il cagliari mai e poi mai lasci partire a 0€ ISLA ..minimo faranno ritorno i 4 milioni.allora a che gioco giochiamo?…poi per me’ e’ stato prima ISLA ad accordarsi coi turchi senza che il cagliari sapesse niente.e questo vuol dire che e’ lui che e’ voluto andar via..non che il cagliari come dici te lo ha venduto perche non riceveva piu’ l’elemosina dalla juve per l’ingaggio …pero anche il cagliari penso che abbia preso… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Articolo fatto non troppo bene

Paolo
Paolo
3 anni fa

Sono andati via alves e isla con gli ingaggi più alti..sono saliti Spal benevento ..in giro ci sono il Crotone Chievo bologna …altra salvezza da campionato anonimo…Non si vuol fare niente di più.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Sono complottisti, arrazz’e spassiu

massimo pani
massimo pani
3 anni fa

stranamente sn andati via alves e isla che avevano due dei maggiori ingaggi , infatti secvondo me l’accordo era che la iuve lo pagava un anno solo e il secondo anno gia’ si sapeva il cagliari gia’ sapeva che doveva andare via che schifo di presa in giro

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Adesso non ci voleva suo genero ma tre suoi cloni uno terzino destro ,uno difensore centrale e l altro a centrocampo"

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Rocco e Paolino arrivarono dall'Inter quando tornammo in B con Ranieri. Paolino prese il posto di Piovani."

Fabián O’Neill

Ultimo commento: "Il grande vero pri cope è Fracescoli"

Lucio Bernardini

Ultimo commento: "Io ero presente perdemmo 1-0 gol di cravero trasferta indimenticabile eravamo in tanti che emozione ciao ragazzi sempre forza casteddu"

Carmine Longo

Ultimo commento: "Se giulius avesse un ds così ..... anche se ha avuto capozzucca e non è riuscito a tenere, ....sicuramente lo storpio do Marotta non la..."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti