Resta in contatto

Calciomercato

Tutti pazzi per Davide Di Gennaro

“A volte il miglior modo per salutarsi è mettere da parte il rancore e la tristezza e dirsi semplicemente GRAZIE! Grazie per aver fatto sentire me e la mia famiglia a casa! Sarà difficile per noi andare via ma il calcio è fatto di scelte che vanno prese anche a discapito dei sentimenti! CIAO CAGLIARI”

Dopo una stagione da venti presenze e due gol, il 28 maggio il centrocampista ormai ex rossoblù confermava su Instagram le voci, da qualche settimana sempre più insistenti, sul mancato rinnovo con la società sarda. Da allora per Davide Di Gennaro, 29 anni, si è scatenata mezza Serie A (e non solo), con tante società alla finestra per accaparrarsi il regista che un anno fa festeggiava la promozione del Cagliari, di cui è stato uno dei protagonisti.

Ora Di Gennaro può provare a ripetersi: per lui si sono mosse da tempo Venezia e Frosinone e ultimamente anche il Bari, tre società con ambizioni d’alta classifica nella serie cadetta. Se volesse rimanere in Serie A potrebbe assecondare l’interesse di una delle neopromosse Verona e Spal, anche se è probabile che il suo desiderio possa essere quello di tornare a vestire la maglia del Milan, club che lo ha cresciuto e lanciato sul palcoscenico del massimo campionato, prima di farsi notare per le sue qualità di regista con le maglie di Palermo e Vicenza in Serie B.

Il 30 giugno scade il suo contratto con il Cagliari. Poi Di Gennaro potrà decidere il suo futuro, lontano dall’isola.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Joao Pedro deve restare

Ultimo commento: "IN TURCHIA RESTERÀ FERMO UN MESE PER STIRAMENTO, GRANDE FORTUNA DEL CAGLIARI PER LA SUA FUORIUSCITA."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Calciomercato