cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Pausa per le Nazionali: tutti i possibili impegni per i rossoblù

Si avvicina la pausa per l’attività internazionale, l’ultima del campionato 2023-24, che vedrà impegnate in tutto il mondo le rappresentative nell’ultima decade di marzo. Analizziamo il possibile coinvolgimento dei giocatori del Cagliari.


HATZIDIAKOS. Il difensore della Grecia Pantelis Hatzidiakos, infortunato, salterà a prescindere l’importante playoff per Euro 2024 contro il Kazakistan (21 marzo ad Atene).

JANKTO. Jakub Jankto non fa parte dell’attuale rosa della Repubblica Ceca, con cui ha disputato l’ultima gara nel 2022. Tuttavia, visto il recente ritorno nell’undici titolare del Cagliari, potrebbe sperare in una chiamata del ct Hašek per le amichevoli contro Norvegia (22 marzo a Oslo) e Armenia (26 marzo a Praga).

LAPADULA. Due amichevoli per il Perù di Gianluca Lapadula, sempre a Lima: il 22 contro il Nicaragua, il 26 opposto alla Repubblica Dominicana.

LUVUMBO. L’Angola di Zito Luvumbo ha in programma un’amichevole il 22 marzo: ad Agadir, sfida al Marocco.

MINA. Yerry Mina spera nella chiamata della Colombia, che scenderà in campo in amichevole il 22 marzo a Londra contro la Spagna e il 26 a Madrid contro la Romania.

NÁNDEZ. L’Uruguay di Nahitan Nández giocherà in amichevole contro la rappresentativa dei Paesi Baschi a Bilbao il 23 marzo, poi il 26 marzo contro la Costa d’Avorio a Lens (Francia).

OBERT. Adam Obert, nel giro della Nazionale maggiore slovacca, potrebbe ricevere la chiamata di Calzona per le amichevoli contro Austria (23 marzo a Bratislava) e Norvegia (26 marzo a Oslo).

ORISTANIO/PRATI. Gaetano Oristanio e Matteo Prati puntano alla convocazione dell’Italia Under 21, alle prese con due impegni per le qualificazioni all’Europeo di categoria: il 22 marzo a Palermo contro la Lettonia, il 26 a Pavia contro la Turchia. Gli azzurrini sono in testa al girone 1 con un punto di vantaggio sull’Irlanda.

RADUNOVIC. Per il secondo portiere rossoblù Boris Radunovic, difficilmente ci saranno sorprese: la panchina a Cagliari gli è costato un posto nella rosa della Serbia di Dragan Stojkovic, che disputerà due amichevoli contro Russia (21 marzo a Mosca) e Cipro (25 marzo a Limassol).

SHOMURODOV. L’attaccante, appena rientrato a disposizione di Ranieri, potrebbe ricevere la chiamata dell’Uzbekistan per i due match contro Hong Kong (21 marzo in trasferta, il 26 a Tashkent), validi per il gruppo E asiatico di qualificazione ai Mondiali 2026. Eldor Shomurodov e compagni attualmente in testa al girone, insieme all’Iran, con 4 punti.

WIETESKA. Fortemente in dubbio la convocazione di Mateusz Wieteska da parte della Polonia, visto il suo scarso utilizzo nel Cagliari. Il difensore potrebbe saltare la gara interna contro l’Estonia (il 21 marzo), per le qualificazioni all’Europeo. Se i polacchi dovessero staccare il pass, giocherebbero in amichevole con la Finlandia a Helsinki il 26: in caso contrario dovrebbero disputare il playoff contro il Galles a Cardiff.


ITALIA. E se trovassero spazio il rosso e il blu pure nelle convocazioni di Spalletti? L’Italia si recherà negli Stati Uniti per disputare due test: il 21 marzo a Fort Lauderdale contro il Venezuela, il 24 a Harrison contro l’Ecuador.

Sognare non costa nulla…

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Ricordate Valter Birsa? Concluse a Cagliari la carriera: ora vive nel suo Paese e segue...
Cinque punti nelle ultime tre partite, con Atalanta, Inter e Juventus, hanno certificato come i...

Dal Network

Altre notizie

Calcio Casteddu