cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Primavera 1, il punto. Cagliari: il successo in casa del Milan rivela la bontà del progetto Pisacane

Un 4-2 in casa della vicecapolista di sostanza non solo per le reti messe a segno. Obiettivo play-off sempre a portata di mano

“Volevo che il Cagliari non facesse le barricate in casa del Milan, i ragazzi avevano ben chiaro questo concetto, poi però lo devi dimostrare con i fatti e in partenza lo schieramento era improntato a quell’obiettivo. Torniamo a casa con grande fiducia e consapevolezza”. C’è tutta l’essenza del successo in casa della vicecapolista del massimo campionato Primavera, nelle parole del tecnico del Cagliari Fabio Pisacane. Al Vismara i rossoblù hanno controllato la squadra di Abate nel primo tempo, per poi colpire ben quatto volte nella ripresa e non scomporsi dopo il momentaneo 1-2 dei padroni di casa e il 2-3 pima del definitivo 2-4. I tre punti confermano uno sguardo verso l’alto della classifica, con occhio ad un posto play-off, al momento distante appena un punto e un +10 sulla zona calda.

LA GIORNATA. La sconfitta col Cagliari non ha penalizzato particolarmente il Milan, che ha perso solo un punto dalla capolista Inter, ora a +2 per l’1-1 ottenuto sul campo dell’Atalanta. Della situazione non ne ha approfittato la Lazio (terza) bloccata 1-1 dalla cenerentola Frosinone, agganciata dal Sassuolo vittorioso 3-1 sul Monza e Roma a -2 dopo l’1-0 all’Hellas Verona. Empoli (fermato sullo 0-0 dal Genoa), Atalanta e Torino (2-1 sulla Fiorentina) a 18 punti, si giocano per ora l’ultimo posto play-off ma devono fare attenzione a Cagliari, Juventus (malmenata 4-0 dalla Sampdoria) e Genoa. Ad aprire la zona calda l’Hellas Verona a 11 punti, davanti a Monza, Fiorentina con 7 raggiunta dai campioni d’Italia del Lecce vittoriosi 3-2 sul Bologna, penultimo a 5 solo davanti al Frosinone, che ha mosso (seppur di pochissimo) la graduatoria.

IL PROSSIMO TURNO. Il dodicesimo inizia venerdì col derby ligure (alle 14.30) Genoa-Sampdoria Sabato alle 11 Juventus-Frosinone, alle 12.30 lo scontro diretto in chiave play-off Cagliari-Empoli, seguito alle 13 da due gare in contemporanea Hellas Verona-Torino e la sfida Lazio-Milan, che vale il secondo posto o addirittura la vetta a seconda del risultato che farò la capolista Inter, domenica alle 11 nel big match contro la Roma. Sabato anche Atalanta-Lecce alle 14.30 e Fiorentina-Sassuolo alle 15. Infine lunedì alle 14.30, il posticipo Bologna-Monza. Come sempre tutte le partite andranno in diretta su canali Sportitalia.

LA CLASSIFICA

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Al Crai Sport Center, in gara di fatto controllata dai rossoblù, dopo il gol al...
Al Crai Sport Center i rossoblù di Pisacane puntano al bottino pieno contro i blucerchiati...
Appuntamento all'ora di pranzo con il campionato Primavera 1: il Cagliari ospita al CRAI Sport...

Dal Network

Al Bentegodi esordio sulla panchina degli emiliani di Ballardini, appena arrivato per sostituire Dionisi e...
I due iniziano a urlarsi contro finché il tecnico granata non pronuncia affermazioni pessime come...
Lo scontro diretto del BluEnergy Stadium ha aperto al ventisettesima giornata del massimo campionato...
Calcio Casteddu