cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Cagliari-Benevento: Lapadula decisivo, bene Mancosu e Azzi

Il match dell’Unipol Domus tra i cagliaritani e le Streghe è appena terminato: queste le pagelle dei protagonisti rossoblù

RADUNOVIC: VOTO 6,5. Quasi mai impensierito dagli avanti del Benevento, è attento al minuto 61 quando Improta si rende pericoloso nell’area cagliaritana

ALTARE: VOTO 5. Bene nel primo tempo, disastroso nella ripresa. Nervoso, prima si fa ammonire ingenuamente per un fallo su Tello, poi abbatte Acampora incassando il doppio giallo e costringendo i suoi compagni in dieci per oltre venti minuti

DOSSENA: VOTO 6,5. L’ex difensore dell’Avellino continua a crescere. Leader difensivo, è decisivo con le sue chiusure in almeno un paio d’occasioni

OBERT: VOTO 6. Non era facile dal momento che il classe 2002 non giocava una gara da titolare dallo scorso 26 dicembre. Non disdegna gli inserimenti nei corner a favore del Cagliari

Dall’83° GOLDANIGA: SV

ZAPPA: VOTO 6. Non brillante a Modena, oggi strappa la sufficienza con una onesta prestazione anche se nel finale un suo liscio poteva costare caro

MAKOUMBOU: VOTO 6. Bene in fase di palleggio, dà spesso una mano anche alla retroguardia rossoblù in fase di non possesso

KOURFALIDIS: VOTO 6. Aveva iniziato bene la partita salvo poi essere sostituito per un problema alla schiena. Ranieri spera non sia nulla di grave anche perchè, nei primi venti minuti di gioco, il greco si era già fatto notare per i suoi inserimenti con e senza palla

DAL 19° LELLA: VOTO 6,5. Mette in campo un mix di qualità e fisicità. Con il passare del tempo si sta ritagliando il ruolo di valida alternativa ai centrocampisti titolari del Cagliari

AZZI: VOTO 7. Nel primo tempo – insieme a Mancosu – è il migliore del Cagliari. Corsa, qualità e tanti cross. Nel secondo tempo, specialmente dopo l’espulsione di Altare, si deve sacrificare in fase difensiva

MANCOSU: VOTO 7. Finalmente Mancosu! Il fantasista sardo gioca solo un tempo ma lo fa sciorinando giocate di qualità

Dal 46° LUVUMBO: VOTO 6. Il talento angolano va a corrente alternata anche se, quando si accende, l’impressione è che possa sempre far male all’avversario

LAPADULA: VOTO 7. La sua inzuccata vincente è fondamentale per dar respiro al Cagliari. Nel finale è bravo a procurarsi falli utili per far salire la squadra

PRELEC: VOTO 6. Tanto impegno e un’occasione molto importante al 28′ anche se si fa ipnotizzare da Paleari. Può e deve crescere ma il tempo è dalla sua

DAL 64° MILLICO: VOTO 6,5. Chiamato a giocare come seconda punta, poi è bravo a lottare per la causa come ala a tutta fascia nel 4-4-1 coniato da Ranieri post espulsione di Altare. Ottimo l’assist per il gol di Lapadula

RANIERI: VOTO 6,5. La sconfitta di Modena ancora brucia ma l’esperto allenatore romano è stato bravo nel mettersi subito alle spalle il recente passato per pensare alla sfida contro il Benevento. Squadra organizzata, soffre solo nel finale di gara ma legittima il successo sia per occasioni create che per predominio territoriale

Subscribe
Notificami
guest

63 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Game over alla Unipol Domus: i rossoblù vincono in rimonta (2-1 il risultato finale) rilanciando...

La gara all'Unipol Domus tra Cagliari e Verona è appena terminata: queste le pagelle dei...

Game over allo stadio U-Power: la squadra di Palladino batte i rossoblù grazie ad una...

Dal Network

La società giallorossa ha messo in vendita i biglietti dei posti “a ridotta visibilità” di...
I bianconeri hanno perso ben diciannove punti dopo essere passati in vantaggio, ma non è...

Altre notizie

Calcio Casteddu