cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Cellino contestato a Brescia: sugli spalti una maglia viola col numero 17 e il suo nome

I tifosi delle rondinelle giudicano severamente l’operato del presidente e ironizzano sulla sua scaramanzia

CONTESTATO. Non c’è pace a Brescia per il presidente Massimo Cellino. L’ex patron rossoblù ieri è stato contestato dalla curva nel match contro il Frosinone e, come riportato da TifoBrescia.it, allo stadio Rigamonti sono apparsi diversi striscioni e una maglia viola col numero 17 sotto al suo cognome, chiaro sfottò alla sua scaramanzia.

Su TifoBrescia.it il racconto dell’ambiente caldo in casa rondinelle dopo l’ennesima sconfitta accompagnata da contestazioni.

Subscribe
Notificami
guest

34 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'ex centrocampista del Cagliari racconta un retroscena che lo riguarda: in più occasioni avrebbe potuto...
Verso la partita dell'Unipol Domus tra Cagliari e Juventus di venerdì, l'ex di turno Allegri...
La squadra si è ritrovata questa mattina allo Juventus Training Center dopo il pareggio nel...

Dal Network

Lavoro parziale con la squadra per Milik. Solo personalizzato per Szczesny ...
Un altro indizio con Adriano Galliani protagonista, il futuro del Club si sta delineando sempre...

Altre notizie

Calcio Casteddu