Resta in contatto
Sito appartenente al Network

L'angolo dell'avversario

Verso Como-Cagliari. Gattuso: “Fabregas vuole giocare, ma occorre essere cauti”

Il tecnico dei lariani, che attende l’ufficialità di  Baselli per averlo a disposizione sabato contro i rossoblù, si sofferma sul fenomeno spagnolo

Como al lavoro come il Cagliari, in vista dell’esordio in campionato fissato per le 20.45 di sabato. Il debutto dei lariani sarà contro la squadra di Liverani, appena retrocessa e vogliosa di essere protagonista per tornare in A a fine stagione. In attesa di avere a disposizione Baselli (ufficializzazione attesa entro domani) per l’ex rossoblù, il tecnico Giacomo Gattuso ha parlato dell’importanza di poter contare su Fabregas, ma senza fretta.

UN LUSSO IN RIVA AL LAGO. “Il campione lo conosciamo tutti ed è un onore poterlo allenare: non capita a tutti di avere un giocatore così in rosa. Sto scoprendo una persona umile, educata, che sta a sentire. Onestamente, non vedo l’ora di vederlo in campo. Sarà utilissimo anche nello spogliatoio, ci darà una mano anche fuori dal campo. Sta bene, ma sta seguendo un percorso con un fisioterapista di fiducia, con cui abbiamo condiviso un programma. Si tratta di riportarlo in condizione, senza rischiare infortuni. Lui vorrebbe giocare, io vorrei metterlo in campo, ma bisogna essere razionali e non farsi prendere dalla voglia di vederlo”.

21 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
21 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da L'angolo dell'avversario