Resta in contatto

News

Nations League, brutta batosta per l’Italia: la Germania vince 5-2

La squadra di Mancini soccombe sotto i colpi dei tedeschi: azzurri troppo molli. Gnonto a segno, è il più giovane marcatore della storia della Nazionale

Brutto colpo per l’Italia azzurra di Roberto Mancini, che perde malamente il confronto di Nations League contro la Germania: 5-2 il finale.

Azzurri sotto di cinque reti: Kimmich, Gundogan, Mueller e due volte Werner schiantano la squadra italiana. Nel finale, Gnonto (marcatore più giovane della storia azzurra) e Bastoni rendono meno amara una serata da dimenticare al più presto.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News